Italia News Partner
Latest news from Italy and the world


United Nations Media Partner


Redazione
"Italian institutions" - "Instituciones italianas" - "Istituzioni italiane"

(International News Press Agency) - G7 Italy, 13-15 June 2024. G7 Italia, 13-15 giugno 2024. Dopo Venezia, Napoli e Taormina, sarà la Puglia ad ospitare il prossimo summit a guida italiana. Il G7 è un forum di dialogo intergovernativo tra i sette Stati economicamente più avanzati del pianeta (Canada, Francia, Germania, Giappone, Italia, Regno Unito, Stati Uniti). La guida italiana ha già visto 'i grandi della terra' ospiti del Belpaese: Venezia nel 1980 e 1987, Napoli 1994 e Taormina nel 2017. Al tavolo di questo 50esimo incontro siederanno: il premier canadese Justin Trudeau, il presidente francese Emmanuel Macron, il cancelliere tedesco Olaf Scholz, il premier italiano Giorgia Meloni, il premier giapponese Fumio Kishida, il premier inglese Rishi Sunak, il presidente americano Joe Biden. Ai summit partecipano poi quale invitati permanenti, rappresentanti della Unione Europea: Charles Michel e Ursula von der Leyen). Per questo 2024, il premier italiano Giorgia Meloni ha preferito fare gli onori di casa dalla Puglia, tra mare adriatico e trulli millenari. I leader e le nutrite delegazioni al seguito, saranno infatti ospitate nel super blindato 'Borgo Egnazia', un resort di lusso a Fasano, nel territorio più ambito dai vip di tutto il mondo che raccoglie un mix paradisiaco tra rilassante campagna, un mare da incorniciare e borghi pittoreschi tutti racchiusi nella emblematica 'Valle d'Itria', inserita dall'UNESCO nella 'World Heritage List' e ben descritta nel seguente reportage >>> (Italia News Press Agency - www.italianews.org)

Il G7 Italia del 13-15 giugno 2024 riunirà, oltre ai Leader, anche i vertici di selezionate Organizzazioni Internazionali e i Capi di Stato e di Governo dei Paesi di outreach e dei Paesi ospiti della Presidenza. Francia e Stati Uniti saranno rappresentati dai Capi di Stato; Regno Unito, Germania, Giappone, Italia e Canada parteciperanno con i propri Capi di Governo. L’Unione Europea sarà rappresentata sia dal Presidente della Commissione che dal Presidente del Consiglio.

La regia del Forum è affidata ad un team di esperti che seguono i lavori preparatori del G7: lo 'Sherpa', il 'Political Director' (PD) e il 'Foreign Affairs Sous-Sherpa' (FASS). Lo Sherpa (appellativo ispirato metaforicamente ai portatori d’alta quota delle vette himalayane, ndr) è il rappresentante personale per il G7 del Capo di Stato o di Governo. Lo Sherpa è in genere un diplomatico di alto rango, ed
è coadiuvato da un rappresentante di alto rango del Ministero degli Affari Esteri (Direttore Politico), responsabile dei temi di politica estera e di sicurezza e da un altro rappresentante del Ministero degli Esteri (Sous-Sherpa esteri) responsabile solitamente di temi trasversali, quali l’ambiente, gli aspetti economico-sociali e lo sviluppo.

Oltre al vertice di Puglia, nel corso del 2024 l’Italia ospiterà 21 riunioni ministeriali. Gli incontri si svolgeranno in 23 città italiane: il primo incontro in agenda si terrà a Verona e Trento, focus su Industria, tecnologia e digitale. Di trasporti si parlerà invece a Milano, dall'11 al 13 aprile, mentre il punto sugli esteri e sulle relazioni internazionali si farà a Capri, dal 17 al 19 aprile. Di clima, energia e ambiente si parlerà a Torino a fine aprile, di giustizia a Venezia, il 9 e il 10 maggio. Riunione ministeriale sulle finanze a Stresa, dal 23 al 25 maggio, mentre l'istruzione verrà ospitata da Trieste, dal 27 al 29 maggio. Di scienza e tecnologia si parlerà a Bologna e Forlì, dal 9 all'11 luglio, di commercio a Villa San Giovanni e Reggio Calabria il 16 e 17 luglio, di sviluppo urbano a Genova, dal 24 al 26 luglio. Dopo la pausa agostana, a settembre si riparte da Cagliari, con riunioni ministeriali su lavoro e occupazione (dall'11 al 13), la cultura avrà la bellissima cornice di Positano, dal 19 al 21 settembre. E ancora: agricoltura a Siracusa (26-27-28 settembre), interni ad Avellino dal 2 al 4 ottobre, e negli stessi giorni, dal 4 al 6 ottobre, spazio alle pari opportunità a Matera, alla Salute ad Ancona (dal 9 all'11 ottobre), all'inclusione e alle disabilità ad Assisi e Perugia, dal 14 al 16 ottobre. Ancora da definire le date su turismo, esteri, sviluppo e difesa che si terranno a novembre in Toscana, a Fiuggi, a Pescara e a Napoli. Visualizza il pdf aggiornato >>>

(International News Press Agency) - G7 Italy - Breaking News: New Police Commissioner in Brindisi also to optimize the control room in terms of security. G7 Italy - Breaking News: Nuovo Questore a Brindisi anche per ottimizzare la cabina di regia in tema sicurezza. L'insediamento del dottor Giampietro Leonetti al vertice della questura salentina rappresenta la migliore garanzia per un controllo capillare del territorio, soprattutto in occasione dei delicati eventi planetari che nel mese di giugno sbarcheranno sulle coste pugliesi. Classe 1968 da Cirò Marina, Leonetti ha svolto attività in Sicilia per poi ampliare la sua prestigiosa carriera prima nelle questure di Venezia e Torino e infine nella capitale. Nei tantissimi anni di servizio a Roma, ha sviluppato esperienze in delicati incarichi riguardanti politica e terrorismo che lo hanno poi portato a divenire dirigente della Digos. Esperienze preziose che il Governo italiano ha voluto mettere a disposizione per l'evento internazionale clou del 'G7 in Italy' che, nel periodo di giugno 2024, vedrà giungere sul territorio di Brindisi migliaia tra delegazioni politiche, rappresentanti governativi e giornalisti da tutto il mondo. Consulta lo speciale 'G7 Italy' con aggiornamenti continui. >>> (Italia News Press Agency - www.italianews.org)

(International News Press Agency) - G7 Italy - Breaking News: The war between Ukraine and Russia at the center of the G7 in Kiev, where the first Italian-led summit was symbolically held. G7 Italy - Breaking News: La guerra tra l'Ucraina e la Russia al centro del G7 di Kiev, dove si è tenuto simbolicamente il primo summit a guida italiana. I leader del G7 chiedono "alla Russia di cessare immediatamente e totalmente la sua guerra di aggressione e di ritirare incondizionatamente le sue forze militari dal territorio internazionalmente riconosciuto dell'Ucraina". "Non riconosceremo mai le cosiddette 'elezioni', passate e future, tenute dalla Russia nei territori dell'Ucraina, né i loro risultati. "Non sta alla Russia decidere se e quando pagare per i danni inflitti in Ucraina che, secondo la Banca Mondiale, superano ora i 486 miliardi di dollari". Consulta lo speciale 'G7 Italy' con aggiornamenti continui. >>> (Italia News Press Agency - www.italianews.org)

(International News Press Agency) - Italian government, meeting of G7 Leaders following the Iranian attack on Israel. Governo italiano, riunione dei Leader G7 a seguito dell’attacco iraniano contro Israele. Il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha presieduto oggi una riunione in videoconferenza dei Capi di Stato e di Governo G7, convocata in seguito all’attacco iraniano contro Israele. Al termine della discussione, i Leader G7 hanno adottato una dichiarazione congiunta che condanna fermamente il lancio di droni e missili dall’Iran, ribadendo pieno sostegno alla sicurezza di Israele. I G7 hanno sottolineato l’esigenza di evitare un’ulteriore escalation, invitando le parti ad astenersi da azioni volte ad acuire la tensione nella Regione. A tale scopo, i G7 hanno rivolto un appello per porre fine alla crisi a Gaza attraverso la cessazione delle ostilità e il rilascio degli ostaggi da parte di Hamas. Hanno infine garantito la prosecuzione dell’aiuto umanitario verso la popolazione palestinese. >>> (Italia News Press Agency - www.italianews.org)

(International News Press Agency) - G7 Italy - Meeting of foreign ministers in Capri from 17 to 19 April 2024. G7 Italy - Riunione dei ministri degli esteri a Capri dal 17 al 19 aprile 2024. E' questa la prima delle due riunioni dei Ministri degli Esteri del G7 che saranno ospitate in Italia nel corso del 2024. Come dichiarato dal Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, l’obiettivo è quello di rafforzare il ruolo del G7 come principale forum di consultazione tra le grandi democrazie liberali e come fattore di stabilità di fronte alle grandi crisi in atto a livello globale. L’agenda dei lavori sarà pertanto incentrata sui principali temi al centro del dibattito internazionale, a partire dalla situazione in Medio Oriente. Tra i temi in discussione la grave crisi umanitaria e la ripresa di un processo politico significativo e incisivo per la soluzione “due popoli, due Stati”. Più in generale, verrà promosso un confronto su come costruire un orizzonte politico credibile per la regione che garantisca pace e sicurezza. La preoccupante situazione nel Mar Rosso troverà anch’essa spazio nell’agenda dei lavori dei Ministri degli Esteri del G7, con particolare riferimento alla sicurezza della navigazione e alle ripercussioni sulle rotte commerciali, in particolare verso il Mediterraneo. La risposta all’aggressione russa all’Ucraina resterà al centro dell’agenda del G7. La Presidenza italiana intende confermare il solido sostegno del G7 a Kyiv a 360 gradi, garantendo un pieno supporto militare, politico, finanziario, puntando a una pace giusta e duratura. Si discuterà della stabilità dell’Indo-Pacifico, regione prioritaria per gli equilibri politici e per il commercio mondiale. La Presidenza italiana intende inoltre rinnovare la collaborazione con l’Africa in uno spirito di rispetto reciproco. In questa chiave di partenariato paritario con l’Africa, i Ministri affronteranno anche il nesso sviluppo/migrazioni, per contrastare alla radice le cause delle migrazioni irregolari, promuovendo la crescita sostenibile del Continente attraverso nuovi investimenti, creazione di posti lavoro, formazione, transizione energetica. I grandi temi globali troveranno pure spazio nel dibattito. Tra questi, la sicurezza alimentare, la sicurezza energetica, la lotta ai cambiamenti climatici, la sicurezza cibernetica e l’Intelligenza Artificiale, che apre all’umanità enormi opportunità ma presenta significativi rischi.

Capri affascina il mondo intero all'insegna dell'eleganza e della raffinatezza. Con la sua Piazzetta, i Faraglioni, la passeggiata su via Camerelle o via Krupp, si può anche godere della luce caprese dallo splendido sito di Villa Jovis, da dove Tiberio governò l’Impero romano. Nella deliziosa Anacapri si possono ammirare, dall'alto del Monte Solaro, i golfi di Salerno e di Napoli. Un luogo identitario, ma aperto al mondo, che rappresenta al meglio lo spirito della Presidenza italiana del G7. Che si venga qui per un solo giorno o per un soggiorno più lungo, Capri consegna ad ogni ospite il suo charme e la sua magia intatta nel tempo. Il reportage giornalistico completo >>> (Italia News Press Agency - www.italianews.org)






(International News Press Agency) - Italian government. Governo Italiano. In occasione della visita nella Repubblica del Libano, il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giorgia Meloni, ha incontrato presso il Palazzo del Governo Grand Serail il Primo Ministro della Repubblica libanese, Najib Mikati. Nel corso dell'incontro, il Presidente Meloni ha innanzitutto ribadito la volontà dell'Italia di continuare a contribuire alla sicurezza e alla stabilità del Libano, in particolare in questo momento storico. Il bilaterale ha rappresentato, infatti, l’occasione per portare una concreta vicinanza italiana e un messaggio chiaro sulla necessità di evitare ogni rischio di escalation lungo il confine con Israele. Più in generale, durante il bilaterale si è svolto un approfondito scambio di vedute sulla situazione internazionale, con particolare riferimento agli ultimi sviluppi in Medio Oriente e alla situazione al confine sud del Libano. Il Presidente Meloni ha rinnovato l’impegno dell’Italia nei settori della cooperazione allo sviluppo, nei quali l’Italia si conferma anche quest’anno tra i primi donatori a livello globale, e della sicurezza, dove l’Italia è presente in UNIFIL e con la missione militare bilaterale MIBIL. Apprezzamento per il contributo italiano alla missione UNIFIL e alla attività di formazione delle forze armate libanesi è stato espresso dal Primo Ministro Mikati. Sono stati inoltre approfonditi i temi dell'agenda bilaterale, ed è stata ribadita la volontà di aumentare l’interscambio commerciale. Il dialogo si è concertato anche sul rafforzamento delle politiche migratorie nel Mediterraneo, con l’obiettivo di coordinare le politiche contro le migrazioni irregolari e il traffico di persone. Infine, vi è stato uno scambio approfondito di vedute al fine di esplorare soluzioni politiche per l’emergenza rifugiati che continua ad affliggere il Libano. (Italia News Press Agency - "Credit Press Presidenza Consiglio Ministri" - www.italianews.org)



(International News Press Agency) - 'Guardia di Finanza' celebrates 250 years of service to Italy. Guardia di Finanza celebra i 250 anni al servizio dell'Italia. Dalla nascita della Guardia di Finanza, nell'ottobre 1774, sono passati 2 secoli e mezzo, ma gli ideali rimangono quelli di un corpo dello Stato specializzato nella salvaguardia delle istituzioni e dei suoi interessi economici e finanziari. E per celebrare ufficialmente questo storico traguardo, il 2024 sarà un anno ricco di iniziative lungo tutta la penisola, che interesserà i Comandi Gdf a tutti i livelli.

Oggi, presso il Centro Congressi “La Nuvola” di Roma, hanno avuto inizio le celebrazioni alla presenza del Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni. Dopo i saluti istituzionali, il Comandante Generale, Generale di Corpo d’Armata Andrea De Gennaro, ha presentato le monete ed il francobollo celebrativo ed ha annunciato il programma degli eventi che si terranno nei prossimi mesi in varie città italiane. In particolare: dal 23 aprile al 25 giugno, presso il Museo del Vittoriano di Roma, sarà allestita la mostra "250 anni - Tradizione e Futuro", che ripercorrerà la storia del Corpo; dal 22 al 24 giugno, a Roma in Piazza del Popolo e sulla terrazza del Pincio si potrà visitare il "Villaggio Guardia di Finanza", un’opportunitàper far conoscere più da vicino il mondo delle Fiamme Gialle; il 24 giugno, a Piazza di Siena, all’interno del parco di Villa Borghese a Roma, avrà luogo la cerimonia militare celebrativa del 250° Anniversario di fondazione; il 10 e 11 luglio a Gaeta, presso la Scuola Nautica della Guardia di Finanza, si terrà un convegno internazionale con esibizione dei mezzi aerei e navali; infine, il 5 ottobre a Torino, sarà riproposta a Palazzo Madama la mostra "250 anni - Tradizione e Futuro", accompagnata per l’occasione da una rievocazione storica in Piazza Castello e un concerto della Banda Musicale del Corpo, presso le Officine Grandi Riparazioni. Il 5 ottobre è una data emblematica per la Guardia di Finanza poiché proprio in quel giorno del lontano 1774, il Re di Sardegna, Vittorio Amedeo III, istituì la Legione Truppe Leggere, un Corpo a difesa dell’erario e delle frontiere, precursore della moderna polizia economico-finanziaria italiana. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Guardia di Finanza' - www.italianews.org)

Presentato a Roma il calendario degli eventi sportivi che vedranno la partecipazione del Corpo nel suo 250° anno di storia. Si è tenuta, a Roma, presso il Centro Logistico della Guardia di Finanza, la conferenza stampa - presieduta dal Generale di Divisione Mariano La Malfa, Sottocapo di Stato Maggiore del Comando Generale - di presentazione degli eventi sportivi individuati nell’ambito delle celebrazioni del 250° Anniversario di Fondazione del Corpo: cinque manifestazioni di rilievo internazionale a cui parteciperanno atleti ed ex atleti delle Fiamme Gialle, ma anche militari che in comune hanno la passione per lo sport. La Maratona di Milano partirà la mattina del 7 aprile, da Piazza del Duomo. Già però domani, 4 aprile, sarà inaugurato, sempre a Milano, il Villaggio Sportivo ove sarà possibile incontrare, in un’area riservata al Corpo, l'ex canoista Antonio Rossi e l’ex campione del mondo dei 400 metri ostacoli, Fabrizio Mori, entrambi con un passato nelle Fiamme Gialle. Nei giorni a seguire, diversi saranno gli sportivi che stazioneranno presso lo stand della Guardia di Finanza. Tra questi, Elena Viviani campionessa dello short track, l’ex astista Giuseppe Gibilisco, l’ex marciatore Ivano Brugnetti e l’atleta Nicola Vizzoni. Alla Maratona del 7 prenderanno parte, invece, 150 Finanzieri che, per l’occasione, indosseranno una divisa realizzata appositamente per l'evento, con il logo commemorativo del 250° Anniversario. Tra i partecipanti, i cadetti dell'Accademia di Bergamo, e diversi atleti ed ex atleti pluripremiati delle Fiamme Gialle. Il 4 maggio, da Torino, prenderanno il via il Giro d'Italia e il Giro-E. Queste due importanti competizioni ciclistiche attraverseranno Milano e si concluderanno, entrambe il 26 maggio, nel centro storico di Roma. La Guardia di Finanza parteciperà al Giro-E: una e-bike experience unica nel suo genere a livello mondiale, che si svolge negli stessi giorni e sulle stesse strade del Giro d’Italia. L’11 giugno partirà da Brescia la “Mille Miglia”, la storica gara riservata alle autovetture costruite tra il 1927 e il 1957 che toccherà le città di Torino, Viareggio, Roma, Bologna e si concluderà a Brescia il 15 giugno. La Guardia di Finanza parteciperà con due vetture del passato: una Alfa Romeo 1900 Super del 1954 e una Fiat 1100 del 1958, appartenenti alla “raccolta veicoli storici” del Museo Storico del Corpo. Il 16 giugno parte da Genova il Nastro Rosa Tour - Giro d’Italia a Vela, che si concluderà a Venezia il 20 luglio. Un evento nato per valorizzare le coste italiane nel rispetto dell’ambiente e del turismo. La Guardia di Finanza parteciperà con FIGARO 3, una delle dieci imbarcazioni messe a disposizione dall’organizzazione per i concorrenti. Il 13 ottobre si terrà a Trieste la Barcolana, l’evento velico con più partecipanti al mondo che, l’anno scorso, ha visto duemila imbarcazioni sfidarsi, nel golfo di Trieste, per la conquista della vittoria finale. La Guardia di Finanza, quest’anno, tornerà a partecipare alla storica regata con un’imbarcazione a vela di 78 piedi (24 mt) di progettazione americana risalente alla fine degli anni ‘90. Non può sicuramente mancare la Banda musicale della Guardia di Finanza, cui spetterà il compito di aprire - con l’esecuzione dell’inno di Mameli - le manifestazioni sportive sopra elencate e, il 1° settembre, anche il Gran Premio di Formula Uno a Monza, ove, per l’occasione, il logo del 250° Anniversario sarà posizionato sulle Ferrari che parteciperanno alla gara. >>> (Italia News Press Agency - 'Credit Press Guardia di Finanza' - www.italianews.org)



(International News Press Agency) - Official Journal of the Italian Republic, the provisions of greatest interest published from 8 to 13 April 2024. Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, i provvedimenti di maggior interesse pubblicati da 8 al 13 aprile 2024. Codice delle comunicazioni elettroniche - disposizioni correttive. Impianti portuali di raccolta dei rifiuti delle navi - disposizioni integrative e correttive. Autoimprenditorialita' giovanile e femminile in agricoltura - misure a sostegno. Centri autorizzati di assistenza agricola e servizi SIAN - requisiti e modalita' di gestione. Comitato ETS e segreteria tecnica - modalita' di funzionamento. Comunita' «Il Forteto» - istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta. Diritti di protesto e indennita' di accesso - adeguamento degli importi. Elezione Parlamento europeo 2024 - assegnazione dei seggi e convocazione dei comizi elettorali. Fabbisogni standard dei comuni - revisione della metodologia di stima e aggiornamento 2023. Farmacopea europea - entrata in vigore dei testi pubblicati nella 11ª edizione. Fondo di solidarieta' comunale 2023 - rettifiche accantonamento. Lavoro - annunci richieste di referendum abrogativi. Paesi particolarmente poveri - definizione dell'elenco anno accademico 2024/2025. Recupero crediti pubblici e rimborso spese legali - linee guida. Servizio pubblico radiotelevisivo - elezione Parlamento europeo 2024. Sostanze stupefacenti e psicotrope - aggiornamento tabelle. Utilizzo di materiali alternativi alla plastica monouso - credito d'imposta alle imprese. Gestione separata INPS - esonero dal pagamento delle sanzioni civili per omessa iscrizione. Avvisi. Concorsi. Graduatorie. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Gazzetta Ufficiale - www.italianews.org)

 

(International News Press Agency) - Quirinale, the President of the Italian Republic, Sergio Mattarella, spoke at the ceremony for the naming of the headquarters of the Superior Council of the Judiciary after Vittorio Bachelet. Quirinale, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è intervenuto alla cerimonia per l’intitolazione a Vittorio Bachelet della sede del Consiglio Superiore della Magistratura. Il giurista è stato ricordato dal Vice Presidente del CSM, Fabio Pinelli, da Marta Cartabia, Presidente emerita della Corte costituzionale, e dal figlio Giovanni Bachelet. La cerimonia si è conclusa con l’intervento del Presidente Mattarella. Al termine è stato scoperto l’altorilievo bronzeo, realizzato dallo scultore Giuseppe Ducrot. "Rivolgo un saluto al Presidente del Senato, al Vice Presidente della Corte Costituzionale, al Rappresentante della Camera dei Deputati, ai Ministri, al Vicepresidente e ai Consiglieri del CSM, a coloro che con il Consiglio collaborano, a tutti i presenti. E particolarmente a Giovanni e Maria Grazia Bachelet. Desidero sottolineare il valore di questa cerimonia, con cui viene intitolata a Vittorio Bachelet la sede del Consiglio Superiore della Magistratura. E ringrazio il Vice Presidente e il Consiglio per questa decisione, assunta per mantener vivo il ricordo del suo servizio nelle istituzioni e per rinnovare la riconoscenza per il suo impegno". (Italia News Press Agency - 'Credit Press Presidenza Repubblica Italiana - www.italianews.org)


(International News Press Agency) - Italian State Police, the ceremony for the 172nd anniversary in Rome. Polizia di Stato, a Roma la cerimonia per il 172esimo anniversario. Il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, intervenendo a piazza del Popolo ha dichiarato: "Voglio ribadire la mia piena fiducia nell'operato di quanti, donne e uomini delle forze di polizia, con equilibrio e professionalità garantiscono che il dissenso, anche quello più aspro, possa essere sempre manifestato in piena sicurezza''. Dal 12 al 14 aprile in Piazza del Popolo gli stand informativi della Polizia Postale e delle Comunicazioni, Polizia Ferroviaria, Direzione Centrale per i Servizi Antidroga, Direzione Centrale di Sanità, Ufficio Relazioni Esterne, Cerimoniale e Studi Storici, Direzione Centrale dell'Immigrazione e Polizia delle Frontiere, Direzione Centrale Anticrimine, Ispettorato delle Scuole, Direzione Centrale per gli Affari Generali e le Politiche del Personale, Osservatorio per la Sicurezza contro gli atti discriminatori e della Questura di Roma. Nella Galleria Alberto Sordi, dal 10 al 14 aprile, saranno in mostra alcuni veicoli della Polizia di Stato ed una esposizione grafica dedicata al romanzo a fumetti "Il commissario Mascherpa", curato dal mensile ufficiale della Polizia di Stato, Polizia Moderna. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Ministero Interno' - www.italianews.org)

Il rapporto della Polizia di Stato sulle attività 2023: Sono state 6.965.247 le persone controllate dalla Polizia nel 2023, 102.922 sono quelle denunciate e 18.944 gli arresti. Sono questi alcuni dei dati principali del compendio diffuso in occasione del 172mo anniversario. Più di 1,2 milioni di interventi di volante sia di pronto intervento sia di soccorso pubblico, uno ogni due minuti e mezzo. I numeri del bilancio 2023 dell'attività delle sale operative della Polizia di Stato rendono bene l'idea del lavoro quotidiano dei 99.137 tra uomini e donne che fanno parte del Corpo. Le Sale Operative hanno gestito 4.857.170 chiamate pervenute al numero di emergenza, coordinando complessivamente 1.270.275 interventi delle volanti sia di pronto intervento sia di soccorso pubblico. È quanto emerge dalla attività svolta dalla Polizia di Stato nel corso del 2023. Nel quadriennio 2020-2023, fanno registrare un aumento del 15%: si è passati da 287 a 329. Le vittime femminili lo scorso anno sono state 119, numero stabile rispetto a 4 anni prima (nel 2022, furono in totale 326, di cui 128 donne). Nel 2021, furono 309 e l'anno precedente 287. In materia di cyberterrorismo (estremismo religioso e politico, area antagonista) sono state indagate 51 persone. Nel monitoraggio della Rete sono stati visionati 182.209 spazi web e in 2.037 casi sono stati rilevati contenuti illeciti; mentre 2.700 sono state le risorse oscurate per attività info-investigative. Nel 2023 sono giunti in Italia, attraverso le varie rotte del Mediterraneo, 157.651 migranti irregolari a seguito di 3.592 eventi di sbarco. La pressione migratoria irregolare via mare, in costante diminuzione dal 2017 al 2019, ha invertito la tendenza dal 2021 al 2023 facendo registrare un significativo aumento. Il picco massimo di arrivi del 2023 è stato in agosto con 25.673 migranti (una media di 828,16 sbarcati al giorno). Nel 2023, l'Italia è stata interessata dai flussi provenienti dalla Tunisia (97.667), dalla Libia (51.986), dalla Turchia (7.153), dall'Algeria (620), dal Libano (214) e da Cipro (1). Sono stati 4.368 i rimpatriati per i quali si è reso necessario una 'scorta' fino ai rispettivi Paesi di destinazione 3.538 (circa l'81%), mediante l'impiego di personale specializzato della Polizia di Stato (1.032 con voli di linea o navi e 2.506 con voli charter).


(International News Press Agency) - Official Journal of the Italian Republic, the provisions of greatest interest published from 1 to 6 April 2024. Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, i provvedimenti di maggior interesse pubblicati da 1 al 6 aprile 2024. Riforma dell'ordinamento giudiziario e riordino della disciplina del collocamento fuori ruolo dei magistrati - attuazione. Forze armate e di polizia - individuazione delle associazioni sindacali 2022/2024. Giochi pubblici - riordino del settore. Governance «Infrastrutture Milano Cortina 2020-2026 S.p.A.»: D.L. 5 febbraio 2024, n. 10 - conversione in legge. Ingresso e soggiorno lavoratori stranieri altamente qualificati - modalita' e requisiti. Mutui contratti dagli enti locali nel 2023 - approvazione modello di certificato per la richiesta del contributo. Personale docente di religione cattolica - autorizzazione ad assumere 6.428 unita'. Servizi di verifica e certificazione delle navi registrate in Italia - delega agli organismi di sicurezza. Sostanze stupefacenti e psicotrope - aggiornamento tabelle. Sostegno alla capitalizzazione delle PMI - regolamento. Tutela delle minoranze linguistiche storiche - finanziamento progetti anno 2024. Unita' di missione per l'attuazione del PNRR - modifiche. Zone logistiche semplificate - regolamento di istituzione. Circolazione stradale abusiva - revoca della patente e confisca del veicolo. Reddito di cittadinanza - obbligo di denuncia delle vincite al gioco. Sanzioni disciplinari magistrati - applicazione automatica della rimozione. Concorsi pubblici. Graduatorie. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Gazzetta Ufficiale - www.italianews.org)

 

(International News Press Agency) - Ministry of Defence, 15 years ago the earthquake that shocked L'Aquila. Ministero della Difesa, 15 anni fa il terremoto che sconvolse L'Aquila. "Ricordo quella terribile notte di 15 anni fa, nella quale il terremoto portò morte e distruzione, colpendo al cuore l'intero Paese. Commosso il ricordo per le 309 vite perse. Il nostro abbraccio alle famiglie colpite. L'Italia reagì con solidarietà e impegno. Grazie a chi prestò immediato soccorso, tra di loro gli uomini e le donne delle Forze Armate." Così il Ministro Guido Crosetto, in occasione del 15° anniversario di uno dei terremoti più drammatici e devastanti della nostra storia recente, che ha colpito l’Aquila nella notte tra il 5 e il 6 aprile 2009 e nel quale persero la vita 309 persone. Le Forze Armate intervennero immediatamente per salvare tantissime persone, per ripristinare la viabilità e per attività di demolizione e messa in sicurezza degli edifici. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Ministero Difesa - www.italianews.org)


(International News Press Agency) - Italian Ministry of the Interior, State Police arrest ISIS member. Ministero dell'Interno, Polizia di Stato arresta membro dell'Isis. Arrestato a Roma dai poliziotti della Digos, un terrorista colpito da mandato di arresto internazionale a fini estradizionali “per essersi arruolato nelle fila dello stato islamico ed essere andato in Siria a combattere nel 2014; lo stesso risulta essere un membro attivo dell’organizzazione terroristica denominata Isis”. Il latitante aveva numerosi alias, con nazionalità e date di nascita diverse, in particolare di Uzbekistan, Kirghizistan e Ukraina. L’uomo, che in realtà era nato nel 1992 in Tagikistan, è stato arrestato stamattina all’aeroporto di Fiumicino, appena sbarcato da un volo proveniente da Eindhoven (Paesi Bassi). L’operazione è stata svolta dalla Digos di Roma con il coordinamento della Direzione centrale della Polizia di prevenzione e il contributo della Polizia di frontiera di Fiumicino. L’arresto di un cittadino del Tagikistan avvenuto oggi grazie all’attività della Polizia di Stato rappresenta un risultato molto importante, il frutto dell'efficace attività di prevenzione svolta dai nostri apparati sul territorio nazionale per contrastare la minaccia terroristica”. Lo dichiara il Ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, che aggiunge: “Questo arresto conferma la proficua cooperazione con le Forze di polizia di altri Paesi. Con i nostri partner internazionali, infatti, esiste una costante condivisione sia del patrimonio informativo sia delle strategie operative per fronteggiare efficacemente i profili di rischio”. Il titolare del Viminale ha espresso l’apprezzamento per l’importante operazione al Capo della Polizia, Vittorio Pisani, pregandolo di estenderlo al personale della Polizia di prevenzione, della Polizia di frontiera di Fiumicino e della Digos della Questura di Roma. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Ministero Interno' - www.italianews.org)

(International News Press Agency) - Ministry of Defence, published in the official gazette the ministerial decree which establishes the representativeness of professional trade union associations among military personnel (apcsm). Ministero Difesa, pubblicato in gazzetta ufficiale il decreto ministeriale che sancisce la rappresentativita' delle associazioni professionali a carattere sindacale tra militari (apcsm). È stato pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministro per la Pubblica Amministrazione, On. Paolo Zangrillo, d’intesa con il Ministro della Difesa, On. Guido Crosetto ed il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Giancarlo Giorgetti, con il quale le Associazioni Professionali a Carattere Sindacale tra Militari (APCSM) divengono pienamente operative e rappresentative del personale delle Forze Armate, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. Le APCSM sostituiscono la rappresentanza militare, nata nel 1978 e articolata su Consiglio Centrale di Rappresentanza (Co.Ce.R.), Consiglio Intermedio di Rappresentanza (Co.I.R.) e Consiglio di Base di Rappresentanza (Co.Ba.R.). "Desidero esprimere la mia sincera gratitudine ai membri passati e attuali degli Organismi della Rappresentanza Militare per l’impegno e il lavoro svolto in questi anni. In particolare, il Co.Ce.R. interforze ha rivestito un ruolo importante nell'assicurare un dialogo aperto e proficuo tra le autorità e i rappresentanti dei militari. Riconosco il significativo contributo al miglioramento delle condizioni degli uomini e delle donne in uniforme che rappresentano l’ossatura della nostra organizzazione". Il Ministro Crosetto ha inoltre augurato alle nascenti Associazioni Professionali di poter svolgere la loro attività in modo proficuo e costruttivo: "Buon lavoro alle Associazioni Professionali a Carattere Sindacale tra Militari. Auspico un rapporto di collaborazione franco, aperto e costruttivo" e ha poi aggiunto "La Difesa è il presupposto perché esistano democrazia, pace e libertà. L'Italia ha Forze Armate straordinarie composte da personale di qualità, abituato a lavorare in ogni condizione; oggi tuttavia, occorre poter fare ancora di più; ci aspetta un importante lavoro e dobbiamo farlo insieme! A breve incontrerò personalmente il Co.Ce.R. Interforze per un saluto di commiato e di ringraziamento, e le APCSM rappresentative, per porre le basi per un proficuo dialogo”. Sono 20 le sigle che hanno superato la soglia di rappresentatività prevista per legge e avranno il compito di tutelare gli interessi collettivi degli appartenenti alle Forze Armate. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Ministero Difesa - www.italianews.org)

Gazzetta Ufficiale - Individuazione delle associazioni professionali a carattere sindacale rappresentative del personale delle Forze armate per il triennio 2022-2024. (24A01817) (GU Serie Generale n.81 del 06-04-2024). Le associazioni professionali a carattere sindacale tra militari rappresentative a livello nazionale del personale dell'Esercito italiano sono le seguenti: Organizzazione sindacale italiana dei militari - ITAMIL; Sindacato italiano autonomo militari organizzato Esercito - SIAMO EI; Associazione sindacale dei professionisti militari italiani - ASPMI; Libera Rappresentanza dei Militari - LRM; Unione sindacale militare interforze associati - USMIA; Sindacato autonomo dei militari - SAM. Le associazioni professionali a carattere sindacale tra militari rappresentative a livello nazionale del personale della Marina militare sono le seguenti: Sindacato nazionale Marina - SINAM; Sindacato italiano militari Marina - SIM MM; Unione sindacale militare interforze associati - USMIA. Le associazioni professionali a carattere sindacale tra militari rappresentative a livello nazionale del personale dell'Aeronautica militare sono le seguenti: Associazione militari uniti in sindacato Aeronautica - AMUS AM; Unione sindacale delle associazioni militari Aeronautica - USAMI AM; Sindacato Aeronautica militare - SIAM; Sindacato unitario lavoratori militari - SIULM.


(International News Press Agency) - Quirinale, President Mattarella receives Air Force delegation. Quirinale, il Presidente Mattarella riceve delegazione Aeronautica Militare. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del 101° anniversario di fondazione dell'Aeronautica Militare, ha ricevuto nel pomeriggio al Quirinale il Generale di Squadra Aerea Luca Goretti, Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, accompagnato da una rappresentanza di appartenenti all'Arma. Dopo l’intervento del Generale Goretti, il Presidente Mattarella ha rivolto un saluto ai presenti. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Presidenza Repubblica Italiana - www.italianews.org)

 

(International News Press Agency) - Quirinale, President Mattarella receives Air Force delegation. Quirinale, il Presidente Mattarella sul terremoto de L'Aquila del 2009. "Il terremoto di quindici anni or sono, nella notte tra il 5 il 6 aprile, sconvolse L’Aquila e il territorio circostante, strappando alla vita più di 300 persone. La distruzione si abbatté sul centro storico, sulla periferia, sui borghi vicini, lasciando tutta la Comunità nazionale attonita e sconvolta. Il Paese seppe reagire, mobilitando tutte le proprie energie, mentre gli abitanti dell’area colpita dal sisma trovarono la forza per iniziare a ricostruire le case, i luoghi di lavoro, le scuole, per recuperare - per quanto possibile - le bellezze artistiche. Il percorso di rinascita di quella terra è divenuto un traguardo e un patrimonio civico comune. La piena ricostruzione della Città e dei borghi è un dovere e un impegno da proseguire. Per ogni componente sociale, anzitutto per le Istituzioni. Così come tale è l’opera di riconnessione del tessuto sociale. È una sfida che riguarda l’Abruzzo, le sue aree interne e, allo stesso tempo, costituisce un passaggio per innovare e offrire alle nuove generazioni la possibilità di realizzare i loro progetti nella sicurezza di un ambiente che sappia fare dei territori feriti, o a rischio per l’imprevedibilità della natura, luoghi di nuove opportunità. La memoria di eventi così tragici deve dunque diventare per tutto il Paese ammonimento e impegno, per non trascurare mai il valore della vita umana e l’integrità delle Comunità". (Italia News Press Agency - 'Credit Press Presidenza Repubblica Italiana - www.italianews.org)



(International News Press Agency) - Italian Interior Minister Piantedosi at the presentation of the “Road safety pills” project. Ministro dell'Interno Piantedosi alla presentazione del progetto “Pillole di sicurezza stradale”. Al via la campagna “Sicuri si parte” avviata dal dipartimento della Pubblica Sicurezza in collaborazione con la Rai. Il progetto verrà inserito nel palinsesto della rubrica settimanale “Tg2 Motori”, in onda il sabato pomeriggio, a partire dal prossimo 7 aprile, nel corso della quale verranno trasmessi filmati che compendiano quindici “pillole” su comportamenti corretti e sicuri da tenere alla guida, realizzate da Funzionari della Polizia Stradale con il supporto degli istruttori del centro di guida sicura Aci presso l’Autodromo di Vallelunga, a Campagnano di Roma. Le “pillole” saranno, inoltre, rieditate in versione radiofonica per Isoradio. Il ministro ha poi citato i dati salienti del prezioso lavoro delle oltre 400mila pattuglie impegnate sul territorio (+2,1% rispetto al 2022) che hanno controllato 1.954.911 persone, ai 26.260 servizi straordinari di contrasto alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope. Alla conferenza sono intervenuti il Capo della Polizia - direttore generale della Pubblica sicurezza Vittorio Pisani, il Direttore centrale della Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato Renato Cortese e il direttore del Servizio Polizia stradale Filiberto Mastrapasqua mentre per la Rai hanno parlato Antonio Preziosi, Direttore del tg2, Alessandra Ferraro, Direttrice di Isoradio, e la giornalista e conduttrice del programma “TG2 motori” Maria Leitner. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Ministero Interno' - www.italianews.org)

 

(International News Press Agency) - The Competition and Market Authority (AGCOM) and the Financial Police renew the memorandum of understanding. Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCOM) e Guardia di Finanza rinnovano protocollo d'intesa. Il Comandante Generale della Guardia di Finanza, Gen. C.A. Andrea De Gennaro, e il Presidente dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, dott. Roberto Rustichelli, hanno siglato oggi il rinnovo del protocollo d’intesa relativo alla collaborazione tra le due Istituzioni. L’accordo consolida le sinergie già esistenti e punta a garantire l’efficacia complessiva delle misure a tutela della concorrenza e del mercato. Al Nucleo Speciale Antitrust della Guardia di Finanza, Reparto Speciale del Corpo, è demandata l’esecuzione degli accertamenti richiesti dall’Autorità, in maniera autonoma ovvero avvalendosi del supporto dei Reparti territorialmente competenti. L’intesa prevede anche la possibilità di uno scambio di dati e notizie, volto a rendere più efficace il perseguimento dei rispettivi obiettivi istituzionali, valorizzando, al contempo, le specificità di ciascuna Istituzione. In questo senso, il memorandum costituisce un prezioso strumento di presidio della legalità nel mercato dei beni e dei servizi e testimonia l’impegno e gli sforzi che la Guardia di Finanza e l’Autorità da sempre assicurano a tutela della concorrenza e dei consumatori. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Autority Concorrenza e Mercato' - www.italianews.org)



(International News Press Agency) - Montecitorio with open doors. Montecitorio a porte aperte. Al via domani, martedì 2 aprile, alle 10, le prenotazioni online per il l'appuntamento di “Montecitorio a porte aperte” di domenica 7 aprile. La manifestazione consente di visitare, in un percorso guidato, la sede della Camera dei deputati. Alle 10 in Piazza Montecitorio si esibirà la Banda musicale della Guardia di Finanza, diretta dal Maestro Capitano Dario Di Coste. L'evento prevede visite guidate nei luoghi più significativi del palazzo, come l'Aula, Transatlantico, principali sale di rappresentanza: sala della Regina, sala della Lupa, sala Aldo Moro e sala delle Donne. Nel corso della visita vengono illustrati i principali aspetti storici, artistici e istituzionali della sede della Camera. Prenotazioni fino a esaurimento dei posti disponibili. Prenota online >>> (Italia News Press Agency - 'Credit Press Camera dei Deputati' - www.italianews.org)

 

(International News Press Agency) - Italian Council of Ministers, dissolution of municipal councils of 'Fifteen' and 'Monteforte Irpino' (AV).Consiglio dei Ministri, scioglimento consigli comunali di 'Quindici' e 'Monteforte Irpino' (AV). I due comuni dell'avellinese sono stati colpiti dal provvedimento per "accertati condizionamenti da parte della criminalità organizzata che compromettono il buon andamento dell’azione amministrativa" Il titolare del Viminale Piantedosi ha poi svolto una informativa al Consiglio dei ministri in merito all’istituto dello scioglimento, che ha visto complessivamente, dalla sua introduzione nel 1991, l’effettuazione di 463 accessi ispettivi, a cui sono seguiti 387 scioglimenti (380 comuni e 7 ASL). Dal 2014 oggi sono stati sciolti per infiltrazione mafiosa 133 Comuni, in un solo caso la magistratura ha annullato il provvedimento; sono 15 i Comuni sciolti per infiltrazioni mafiose dal Governo Meloni. Ad oggi sono 22 i comuni gestiti da commissari straordinari per scioglimento per infiltrazioni mafiose. (Italia News Press Agency - "Credit Press Presidenza Consiglio Ministri" - www.italianews.org)



(International News Press Agency) - Quirinale, celebrations of the Italian National Unity Day. Quirinale, celebrazioni Giornata Unità Nazionale. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della Giornata dell'Unità Nazionale, della Costituzione, dell'Inno e della Bandieraha rilasciato la seguente dichiarazione: "Il 17 marzo celebriamo il 163° anniversario di nascita del nostro Paese, al quale le battaglie che vi fecero seguito in tutto l’arco del Risorgimento avrebbero consentito di essere finalmente unito. La 'Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera', riassume i valori di indipendenza, sovranità popolare, libertà, giustizia, pace, coniugati in oltre un secolo e mezzo di percorso impervio e difficile e mirabilmente riassunti nella Costituzione repubblicana. Generazioni generose furono protagoniste del nostro essere Italia, sino a quelle che, senza esitazioni, seppero scegliere la causa della Liberazione nella Seconda guerra mondiale. E, oggi, Costituzione, Inno degli Italiani e Tricolore simboleggiano la Repubblica Italiana. Più vero sarà l’ideale della nostra unità, più ricco di opportunità sarà l’avvenire del popolo italiano. Le Istituzioni sono chiamate, per prime, a dare esempio di collaborazione e responsabilità, di unione nel servizio al bene comune. I venti di indipendenza e libertà che attraversarono l’Europa nei secoli scorsi, con le domande di democrazia e giustizia sociale che le hanno accompagnate, hanno trovato nel percorso della integrazione europea la cornice di garanzia. Oggi, siamo di fronte a sfide non dissimili da quelle che vennero affrontate allora. La crescente e terribile situazione di instabilità caratterizzata da aggressioni sempre più sanguinarie, in Ucraina come in Medio Oriente, minacciano di coinvolgere tutta la comunità internazionale. Queste guerre vanno fermate, affinché si ripristini il rispetto dei diritti umani e del diritto internazionale, a garanzia della vita di ogni popolo". (Italia News Press Agency - 'Credit Press Presidenza Repubblica Italiana - www.italianews.org)

(International News Press Agency) - Il Ministro della Difesa Guido Crosetto in Kosovo per trascorrere il Venerdì Santo con i militari italiani. In Kosovo, ha anche incontrato il suo omologo Ejup Maqedonci presso il Ministero della Difesa. Nel corso dell’incontro bilaterale il Ministro Crosetto ha affermato che “Oltre 20 anni di impegno italiano nella missione NATO KFOR per promuovere pace e stabilità, confermano il forte legame di amicizia tra Italia e Kosovo. A seguire, Il Ministro Crosetto ha incontrato il Comandante KFOR, Maggiore Generale Özkan Ulutas, presso il Quartier Generale NATO. “L’Italia è pronta ad assumere nuovamente il Comando della missione, un impegno fondamentale per la stabilità della regione e dell'intera Europa". Successivamente, il Ministro ha incontrato i militari italiani impiegati in Kosovo, occasione per portare, a nome del Governo e degli italiani, gli auguri di una Santa Pasqua. L’Italia è attualmente impegnata in 39 missioni internazionali in 25 Paesi, più di 12000 i militari in operazioni fuori area e oltre 5000 in quelle nazionali. In Kosovo sono presenti circa 800 militari che operano secondo la risoluzione 1244 del 1999 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. Il Ministro Crosetto si è poi recato in Macedonia per incontrare il Ministro della Difesa Slavjanka Petrovska. Durante l’incontro è stato siglato l’accordo bilaterale che sancisce l’impegno italiano per la difesa dello spazio aereo della Macedonia del Nord. Il nostro Paese garantirà la difesa dello spazio aereo macedone insieme all’Aeronautica greca in coordinamento con l'Aeronautica militare della Repubblica della Macedonia del Nord quale parte della difesa integrata dei cieli dell'Alleanza. L’Aeronautica Militare svolge già questo servizio dall’Italia per i cieli della Slovenia dal 2004, dell’Albania dal 2009 e del Montenegro, alternandosi con Grecia e Ungheria, dal 2018. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Ministero Difesa - www.italianews.org)



(International News Press Agency) - Ministry of Defense, Vespucci ship docks in Argentina. Ministero Difesa, nave Vespucci attracca in Argentina. Ambasciatore del Made in Italy nel mondo, sarà in sosta a Buenos Aires dal 17 al 21 marzo. La nave scuola della Marina Militare italiana impegnata in una crociera di due anni fa sosta a Buenos Aires e da avvio alla seconda fase del Tour Mondiale del Vespucci che si concluderà nel 2025. L’iniziativa, fortemente voluta dal Ministro della Difesa Guido Crosetto, che alla partenza del tour da Genova il 1 luglio 2023 ha detto “in ogni nazione non arriverà solo la nave più bella del Mondo, ma l’Italia”, coniuga la tradizionale attività formativa degli allievi Ufficiali e la promozione delle eccellenze del Made in Italy nei porti oggetto della campagna. A Buenos Aires il “Villaggio Italia” sarà vetrina del Made in Italy ed eventi tra concerti, mostre, conferenze e proiezioni cinematografiche. Vespucci è l’emblema della Marina Militare e dell’Italia stessa. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Ministero Difesa - www.italianews.org)

 

(International News Press Agency) - Quirinale, celebrations of the Italian National Unity Day. Quirinale, celebrazioni Giornata Unità Nazionale. Domenica 17 marzo 2024, in occasione della Giornata dell'Unità Nazionale, della Costituzione, dell'Inno e della Bandiera, nel 163esimo anniversario dell'Unità d'Italia, si svolgerà con inizio alle ore 15.00 in Piazza del Quirinale, il cambio della Guardia solenne con lo schieramento e lo sfilamento del Reggimento Corazzieri e della Fanfara del IV Reggimento Carabinieri a cavallo che, durante il cambio solenne, eseguirà i seguenti brani: G. Massetti: Cavalleria; M. Conzatti: Diana; V. Borgia: Fanfara Solenne; C.Arona: La Campana di San Giusto; Autore Ignoto: La Bandiera dei tre Colori; C.A. Bosi: Addio, mia bella, addio; F. Tassinari/A. Moretti: Evoluzioni equestri; F. Tassinari/A. Moretti: Sigla; G. Mameli: Canto degli Italiani; V. Borgia: On Horseback; G. Mameli: Canto degli Italiani; F. Tassinari/A. Moretti: Inno al 4° Reggimento; D. Di Martino: Verona; F. Tassinari/A. Moretti: Sciabole al vento. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Presidenza Repubblica Italiana - www.italianews.org)



(International News Press Agency) - Ministry of the Interior, Minister Piantedosi in London for the "Global Fraud Summit". Ministero dell'Interno, il Ministro Piantedosi al “Global Fraud Summit” a Londra sull’entità della minaccia delle frodi e il ruolo delle Forze di Polizia. “L’incontro di oggi ci ha consentito di dare concretezza al comune intento di unire le forze nel contrasto al fenomeno criminale delle frodi, anche nella dimensione cyber. L’elevata redditività di questo settore, spinge le organizzazioni a investire sempre più risorse per affinare le proprie competenze tecniche che diventano spendibili anche in altri contesti criminali, come il traffico di esseri umani e di droga. A livello europeo la Polizia specializzata italiana ha giocato un ruolo-chiave, grazie all’ideazione e all’implementazione di una piattaforma che consente di attuare rapidi interventi per sequestrare i capitali sottratti con frode, grazie anche al supporto degli Istituti di credito. Piena sintonia con il Ministro Cleverly, in particolare sulle iniziative di contrasto al traffico di migranti e sulla rilevanza strategica del potenziamento della dimensione esterna e dei relativi strumenti sia multilaterali che bilaterali. La migrazione deve essere affrontata sia a livello europeo che a livello regionale, perché solo grazie a strategie coordinate con i Paesi chiave, è possibile spezzare questo circolo vizioso che ciclicamente vede i cartelli criminali mutare le località di partenza in modo opportunistico”. Piantedosi ha poi sottolineato che “l’Italia e il Regno Unito continueranno a lavorare insieme per affrontare le sfide comuni, quali il contrasto al terrorismo e alla criminalità organizzata transnazionale”. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Ministero Interno' - www.italianews.org)

 

(International News Press Agency) - Quirinale, “The Constitution in Shorts” is the title of the conversation between the President of the Republic Sergio Mattarella and 12 young creators. Quirinale, “La Costituzione in Shorts” è il titolo della conversazione tra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e 12 giovani creator. Il Presidente Mattarella, dopo aver ascoltato gli interventi di ciascun creator, ha spiegato agli ascoltatori il significato del primo articolo della nostra Costituzione. La conversazione, moderata dall'artista Fabio Rovazzi, è stata trasmessa in diretta sui canali YouTube di alcuni partecipanti e su quello della Presidenza della Repubblica. Gli Shorts sono video della durata massima di 60 secondi, realizzati in formato verticale, che è possibile creare con il proprio smartphone. Grazie alla loro breve durata, questi video riescono a veicolare il messaggio in maniera semplice, diretta e chiara. Tutti gli Shorts realizzati sono stati pubblicati in una playlist dedicata sul canale YouTube del Quirinale. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Presidenza Repubblica Italiana - www.italianews.org)



(International News Press Agency) - Quirinale, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto questa mattina il Presidente di CASAGIT, Gianfranco Giuliani, accompagnato da una delegazione. (EN) Quirinale, the President of the Republic, Sergio Mattarella, received the President of CASAGIT, Gianfranco Giuliani, accompanied by a delegation this morning. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha poi ricevuto nel pomeriggio al Quirinale la Presidente di ASPI - Autostrade per l'Italia, Elisabetta Oliveri, e l’Amministratore Delegato, Roberto Tomasi. (EN) The President of the Republic, Sergio Mattarella, then received the President of ASPI - Autostrade per l'Italia, Elisabetta Oliveri, and the CEO, Roberto Tomasi, in the afternoon at the Quirinale. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Presidenza Repubblica Italiana - www.italianews.org)

 

(International News Press Agency) - Quirinale, celebrated in the presence of the President of the Italian Republic, Sergio Mattarella, International Women's Day, this year dedicated to: "Women of Art". Quirinale, celebrata alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, la Giornata Internazionale della Donna, quest'anno dedicata a: "Donne dell'Arte". La cerimonia, aperta dalla proiezione di un video di Rai Cultura dal titolo “Lavinia e Artemisia, donne pittrici del ‘600”, è stata condotta da Teresa Saponangelo. Sono intervenute, portando la loro testimonianza, Etta Scollo, cantautrice, Francesca Cappelletti, Storica dell’arte, direttrice della Galleria Borghese, Helena Janeczek, scrittrice, Chiara Capobianco, street artist, e Eugenia Maria Roccella, Ministro per la Famiglia, la Natalità e le Pari opportunità. La celebrazione si è conclusa con l’intervento del Presidente Sergio Mattarella. Al femminile, come di consueto, la Guardia d'Onore del Palazzo del Quirinale. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Presidenza Repubblica Italiana - www.italianews.org)



(International News Press Agency) - The Defense Italian Minister Crosetto, visiting Turkey, meeting his counterpart, Yasar Güler. Il Ministro della Difesa Crosetto, in visita in Turchia incontrando il suo omologo, Yasar Güler. Al centro dell’incontro la delicata situazione geopolitica e l’impatto che la crisi in Medio Oriente, con la conseguente destabilizzazione nel Mar Rosso, stanno avendo sulla sicurezza del Mediterraneo e del Fianco Sud dell’Alleanza Atlantica. I due Ministri hanno esplorato, inoltre, nuovi ambiti di collaborazione per incrementare l’interoperabilità delle Forze Armate e per lo sviluppo della cooperazione industriale nel campo della Difesa, anche in virtù delle rilevanti competenze e capacità produttive delle industrie della Difesa dei due paesi. Prima dell’incontro il Ministro ha deposto una corona di fiori presso il mausoleo di Anitkabir. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Ministero Difesa' - www.italianews.org)

 

(International News Press Agency) - Quirinale, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto questa mattina una delegazione dell'Associazione Antigone guidata dal Presidente, Patrizio Gonnella. (EN) Quirinale, the President of the Republic, Sergio Mattarella, received a delegation from the Antigone Association led by the President, Patrizio Gonnella this morning. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha poi ricevuto nel pomeriggio al Quirinale il Presidente dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani, Franco Gallo. The President of the Republic, Sergio Mattarella, then received the President of the Treccani Italian Encyclopedia Institute, Franco Gallo, at the Quirinale in the afternoon. (Italia News Press Agency - 'Credit Press Presidenza Repubblica Italiana - www.italianews.org)



(International News Press Agency) - Ministry of Defence, Minister Crosetto met with the Chiefs of Staff of France, Germany, the United Kingdom, Lebanon and Spain. Ministero Difesa, il Ministro Crosetto ha incontrato i Capi di Stato Maggiore di Francia, Germania, Regno Unito, Libano e Spagna. I vertici militari dei paesi erano presenti alla tavola rotonda sulla crisi in Medio Oriente e sul delicato ruolo delle Forze Armate Libanesi, strategiche per la sicurezza della regione. “Il ruolo del Libano è fondamentale per la stabilità del Medio Oriente e del Mediterraneo e le Forze Armate libanesi (LAF) sono essenziali per la sicurezza dell’area, soprattutto ora, alla luce delle tensioni tra Israele e Hezbollah, dopo l’attacco terroristico di Hamas allo Stato israeliano del 7 ottobre scorso”. Così il Ministro Crosetto durante l’incontro, nel corso del quale sono stati sottolineati i forti legami di amicizia tra i due Paesi e confermato l'impegno italiano, testimoniato dalla missione bilaterale di addestramento MIBIL e dalla partecipazione con un contingente di oltre 1000 militari alla missione delle Nazioni Unite - UNIFIL. “I Caschi Blu - ha proseguito il Ministro - svolgono un ruolo fondamentale nel processo di pacificazione e nella protezione della popolazione. L’Italia, per questo, continuerà a offrire il proprio sostegno alla missione con l’obiettivo di evitare un deterioramento della situazione e limitare ogni possibile allargamento del conflitto. Tuttavia”, ha evidenziato il Ministro, “in tempi difficili come questo, è necessario che le LAF divengano ancor più solide e garantiscano il controllo del territorio, proteggendo la popolazione libanese dalle derive del terrorismo ed evitando l'allargamento del conflitto, che avrebbe effetti disastrosi. L'iniziativa odierna dell'Ammiraglio Cavo Dragone, che ha coinvolto il Gen Aoun e i Capi di Stato Maggiore della Difesa dei paesi maggiormente interessati, è servita proprio a creare una visione comune e mettere a punto iniziative coordinate a favore delle LAF". (Italia News Press Agency - 'Credit Press Ministero Difesa' - www.italianews.org)

 

(International News Press Agency) - Italian government. Governo italiano: incontro con il Presidente Biden. Nell’ambito delle missioni di presentazione delle priorità della Presidenza italiana del G7 per il 2024, il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha avuto oggi a Washington un incontro bilaterale con il Presidente degli Stati Uniti d’America, Joseph R. Biden. L’incontro ha permesso di fare un punto sull’eccezionale stato delle relazioni bilaterali tra le due Nazioni, nel solco della Dichiarazione congiunta dello scorso luglio. La discussione ha messo in luce gli approcci condivisi alle più pressanti sfide globali. Con riferimento all’aggressione russa all’Ucraina si è ribadita la comune difesa dell’ordine internazionale basato sulle regole. Analoga unità di vedute è stata registrata sulla crisi in Medio Oriente, in chiave di prevenzione di una escalation regionale e di sostegno umanitario a Gaza, alla sicurezza e stabilità nel Mar Rosso e al coordinamento transatlantico nell’area Indo-Pacifica. Il colloquio ha anche permesso uno scambio di vedute sulla cooperazione con il Continente africano, nel quadro del Piano Mattei per l’Africa, e sulle opportunità di collaborazione in aree di comune interesse, anche al fine di affrontare insieme la sfida migratoria. In questo ambito, da parte italiana è stata presentata l’iniziativa per una Coalizione internazionale contro i trafficanti di esseri umani. Sul piano bilaterale, i due Leader hanno constatato con soddisfazione che lo scorso anno l’interscambio commerciale tra Italia e Stati Uniti ha raggiunto il suo massimo storico, con un volume di 102 miliardi di dollari, convenendo di poter raggiungere risultati ancora più ambiziosi. L’incontro ha costituito anche l’occasione per ribadire il ringraziamento alle Istituzioni americane per avere concesso l’autorizzazione al trasferimento in Italia di Chico Forti. (Italia News Press Agency - "Credit Press Presidenza Consiglio Ministri" - www.italianews.org)



(International News Press Agency) - 'Montecitorio open doors' returns on Sunday 14 January. 'Montecitorio a porte aperte' ritorna Domenica 14 gennaio. Si apre il calendario 2024 di Montecitorio a Porte aperte, che nel 2023 ha fatto segnare circa 3mila presenze. A partire dall’8 gennaio si potrà prenotare la visita del 14 gennaio Dopo il 14 gennaio, le altre domeniche in calendario saranno il: 4 febbraio, 3 marzo, 7 aprile, 6 ottobre, 10 novembre, 1 dicembre. Edizioni speciali a maggio nella Notte dei musei e il 2 giugno. La manifestazione offre la possibilità di visitare i luoghi più significativi di Palazzo Montecitorio, come l'Aula, il Transatlantico, le principali sale di rappresentanza: sala della Regina, sala della Lupa, sala Aldo Moro e sala delle Donne. Fino al 2 giugno 2024 i visitatori potranno inoltre vedere alcune particolari installazioni per il 75esimo anniversario dell'entrata in vigore della Costituzione. Prenota online >>> (Italia News Press Agency - 'Credit Press Camera dei Deputati' - www.italianews.org)

 

(International News Press Agency) - 'Montecitorio with open doors' returns on Sunday 3 december. 'Montecitorio a porte aperte' ritorna Domenica 3 dicembre. Alle 10, in Piazza Montecitorio, esibizione della Banda musicale dell'Aeronautica militare. La visita si snoda lungo un itinerario storico-artistico. In occasione della manifestazione, i partecipanti possono visitare il percorso espositivo di dodici installazioni dedicate ai princìpi fondamentali della Costituzione, allestite in occasione delle celebrazioni del 75° anniversario dell'entrata in vigore della Costituzione della Repubblica, e il "Tricolore tattile", una versione della Bandiera nazionale percettibile anche dalle persone non vedenti. Nel corso della visita, i cittadini possono assistere in Aula a una breve esibizione di alcuni componenti dell'Orchestra Scarlatti Junior in memoria di Giovanbattista Cutolo. L'accesso al Palazzo usa un sistema di orari di ingresso - dalle 10 alle 13.30 - per i vari gruppi e un numero di visitatori fisso per ciascun gruppo, e permette l'emissione di biglietti gratuiti (massimo 4 per ogni richiesta) da prenotare direttamente sul sito della Camera. Presentarsi all'ingresso di Piazza Montecitorio in anticipo di 10 minuti sull'orario di ingresso, con un documento d'identità. Prenota online >>> (Italia News Press Agency - 'Credit Press Camera dei Deputati' - www.italianews.org)



 

(International News Press Agency) - Italian Parliament, Ignazio La Russa of FdI elected President of the Senate. Parlamento italiano, Ignazio La Russa di FdI eletto presidente Senato. Ignazio La Russa è il nuovo presidente del Senato. E' stato eletto con 116 voti su 186 votanti e 187 presenti. Due voti per Liliana Segre e Roberto Calderoli. Le schede bianche sono state 66. La seduta è stata sospesa per consentire alla presidente Segre di comunicare l'avvenuta elezione a La Russa, che alla ripresa terrà il discorso di insediamento. Applausi e standing ovation dei senatori del centrodestra al momento del raggiungimento del quorum di 104 voti. Il senatore di FdI è stato eletto superando i 115 voti di cui dispone il centrodestra, nonostante la gran parte dei senatori di Forza Italia non abbiano preso parte alla votazione. Biografia: Ignazio La Russa nasce a Paternò (CT) il 18 luglio 1947. Vive e lavora a Milano. È padre di tre figli, Geronimo, Lorenzo e Leonardo. Ha studiato a St. Gallen, in un college della Svizzera tedesca per poi laurearsi in Giurisprudenza presso l'Università di Pavia. L'impegno politico vissuto come passione fin da giovanissimo, non gli impedisce di affermarsi come avvocato penalista, patrocinante in Cassazione. Nel dicembre 2012 fonda, assieme a Giorgia Meloni e Guido Crosetto, il nuovo partito Fratelli d'Italia. Dopo 26 anni, dal 1992 al 2018, che ha trascorso ininterrottamente il suo mandato alla Camera dei deputati, alle elezioni politiche del 2018 viene candidato al Senato della Repubblica per la coalizione di centro-destra in quota Fratelli d'Italia. Eletto senatore è stato prima Vice Presidente del Senato e oggi nominato Presidente. (Italia News Press Agency - www.italianews.org)

 

(International News Press Agency) - Italian Parliament, Chamber of Deputies elects Lorenzo Fontana della Lega as President. Parlamento italiano, Camera dei Deputati elegge Presidente Lorenzo Fontana della Lega. Dopo il Presidente del Senato Ignazio La Russa eletto ieri, oggi Lorenzo Fontana, esponente della Lega, è stato eletto presidente della Camera al quarto scrutinio. Fontana ha ottenuto 222 voti: 77 per Maria Cecilia Guerra, 52 per Federico Cafiero de Raho, 22 per Matteo Richetti. Due voti dispersi, 11 schede nulle, 6 le bianche. Nel primo voto le schede bianche sono state 369, 4 voti per il leghista Riccardo Molinari, 3 per Enrico Letta. Le schede nulle sono state 10. A vuoto anche la seconda votazione con 375 schede bianche. Una nuova 'fumata nera' alla terza votazione: 357 schede bianche. La seduta è stata quindi aggiornata. Biografia: Lorenzo Fontana nasce il 10 aprile del 1980 a Verona. Dopo avere ottenuto il diploma, si iscrive all'Università degli Studi di Padova dove si laurea in scienze politiche. Nel 2002 entra a far parte della sezione giovanile della Lega Nord, il Movimento Giovani Padani, di cui è vice-segretario. Successivamente Lorenzo Fontana frequenta l'Università Europea di Roma laureandosi in storia della civiltà cristiana. Nel 2009, è eletto parlamentare europeo. In tale veste è capo-delegazione del gruppo leghista a Strasburgo, e assume l'incarico di vice-presidente della commissione per la cultura, l'istruzione e lo sport nell'VIII legislatura. Il 29 marzo con 222 voti viene eletto vice-presidente della Camera. Alla fine del mese di maggio viene nominato ministro per la Famiglia e le Disabilità nel governo guidato da Giuseppe Conte e sostenuto, oltre che dalla Lega, dal Movimento 5 Stelle. Ha suscitato notevole scalpore una sua intervista in cui dichiara che le famiglie gay non esistono. (Adnkronos by Italia News Press Agency - www.italianews.org)

Riproduzione non consentita ©