United Nations Media Partner



Italia News Press Agency "accredited press" Expo 2020 Dubai - Event from 1 October 2021 to 31 March 2022

Expo 2020, che si tiene dal 1 ottobre 2021 al 31 marzo 2022, è la prima Esposizione Universale a tenersi in Medio Oriente. I tre pilastri su cui si basa l’evento sono: sostenibilità, mobilità e opportunità. La kermesse vede impiegate 277.000 persone con investimenti economici di quasi 35 miliardi di euro. L’Expo porterà in Emirati circa 30 milioni di persone tra turisiti, addetti ai lavori o semplici viaggiatori che giungeranno principalmente attraverso gli aeroporti: Dubai International, Dubai Al Maktoum e Abu Dhabi International. Una efficiente rete di Metropolitana consentirà ai più di raggiungere la location, con i suoi 190 padiglioni, che si trova a metà strada tra Dubai e Abu Dhabi. Partner prestigioso sarà Fly Emirates che trasporterà la maggior parte dei visitatori. (Italia News Press Agency - accredited press Expo 2020 Dubai - www.italianews.org) >>>




Usa News -
White House, crisis in Ukraine: Biden calls European leaders. Casa Bianca, crisi in Ucraina: Biden chiama i leader europei. Il presidente americano, Joe Biden, terrà a breve un giro di videochiamate con i leader europei, nell'ambito delle consultazioni con gli alleati e i partner transatlantici sulla crisi ucraina. Tra loro la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, il presidente del consiglio europeo, Charles Michel, il presidente francese Emmanuel Macron, il cancelliere tedesco Olaf Scholz, il premier italiano Mario Draghi, il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg, il presidente polacco Andrzej Duda ed il premier britannico Boris Johnson. Lo rende noto la Casa Bianca. Biden terrà le consultazioni dalla Situation Room, la sala operativa nei sotterranei da dove la Casa Bianca dirige tutte le operazioni militari e di sicurezza più delicate. I colloqui cominceranno alle 15 locali, le 21 in Italia. Intanto, gli alleati della Nato stanno mettendo le forze in allerta e stanno inviando navi e caccia in Europa dell'Est, "per rinforzare la nostra capacità di deterrenza e difesa, mentre la Russia continua ad aumentare la propria presenza militare dentro e fuori dall'Ucraina". Lo sottolinea la Nato in una nota.



United Nations, Syria: 700 child detainees held in prison under siege. Nazioni Unite, Siria: 700 bambini detenuti in carcere sotto assedio. Quattro giorni dopo che i terroristi dell'ISIL hanno lanciato attacchi apparentemente coordinati contro una grande prigione nel nord-est della Siria nel tentativo di liberare i combattenti detenuti, l'Ufficio delle Nazioni Unite per i diritti umani, OHCHR, ha descritto martedì la situazione ancora in corso come "profondamente preoccupante". Il tentativo di evasione è iniziato giovedì scorso con due attacchi coordinati con autobomba per liberare sospetti membri dell'ISIL, scatenando violenze tra i combattenti dell'ISIL e le forze di difesa siriane (SDF) a guida curda che controllano la prigione, anche nelle aree residenziali di Al-Hasekeh. "Siamo particolarmente turbati dalle notizie secondo cui un numero significativo di ragazzi, forse diverse centinaia, sono detenuti lì e sono estremamente preoccupati per la loro sicurezza e benessere", ha detto ai giornalisti a Ginevra la portavoce dell'OHCHR Ravina Shamdasani. (Photo: © UNICEF/Beshar Keder - Un ragazzo della zona rurale di Al-Hasakeh, fuggito dalle ostilità a Ras Al-Ain, nel nord-est della Siria) (Italia News Press Agency - Media Partner United Nations (New York) - www.italianews.org) >>>




Special elections for the President of the Italian Republic: parliament convened for January 24th. Speciale elezioni Presidente della Repubblica italiana: convocato il parlamento per il 24 gennaio. Si conclude il settennato di Sergio Mattarella. Saranno 1009 i grandi elettori chiamati ad eleggere il capo dello Stato: 321 senatori, 630 deputati e 58 delegati regionali, tre per ogni Regione, uno per Valle d’Aosta. Nei primi tre scrutini per essere eletti occorre il quorum dei due terzi i componenti l’Assemblea, vale a dire 673 voti, dal quarto la maggioranza assoluta, 505. Al momento nessuno schieramento ha i numeri per riuscire ad eleggere da solo il presidente, neanche quando il tetto si abbassa. Anche perché risulta difficile incasellare in uno dei due principali poli, centrodestra e centrosinistra, forze che potrebbero giocare un ruolo determinante di ago della bilancia. In particolare la Lega può contare su 64 senatori e 133 deputati; Forza Italia su 50 senatori e 79 deputati; Fratelli d’Italia su 21 senatori e 37 deputati. Complessivamente 384 parlamentari, 383 considerando che da prassi il presidente del Senato, Elisabetta Casellati, non dovrebbe votare, ai quali aggiungere probabilmente 32 delegati regionali, per un totale 415 grandi elettori.

Ma chi sono i predecessori di Sergio Mattarella. Ecco una scheda completa: Il primo capo dello Stato provvisorio fu Enrico De Nicola, eletto il 28 giugno 1946 dall’assemblea Costituente con 396 voti su 501. Liberale fedele alla monarchia una volta eletto arrivò a Roma sulla sua automobile e rifiutò di insediarsi al Quirinale. Rinunciò anche allo stipendio da presidente. Il suo successore fu Luigi Einaudi, eletto l’11 maggio 1948. Era un esponente del partito liberale, ministro del Tesoro e governatore della Banca d’Italia. Il 28 aprile 1955 a salire al Quirinale fu Giovanni Gronchi, democristiano. Anche per lui solo 4 scrutini (prese 658 voti su 833 votanti) e passaggio alla prima votazione a maggioranza assoluta. Scaduto il settennato Gronchi, venne eletto come quarto capo dello Stato Antonio Segni, il 6 maggio 1962. Si votò anche tre volte in un giorno. Arriviamo con lui a 9 scrutini (prese 443 voti su 842 votanti). Candidato ufficiale della Dc, fu eletto senza imboscate di franchi tiratori. Il 28 maggio 1964, sale sul Colle Giuseppe Saragat, ex segretario del partito socialdemocratico e ministro degli Esteri. Furono necessari 21 scrutini (prese alla fine 646 voti su 927 votanti). L’elezione di Leone arriva 7 anni dopo, il 24 dicembre 1971. E viene accompagnata da un record: 23 scrutini (prese alla fine 518 voti su 996 votanti). L’8 luglio del ’78 viene invece eletto Sandro Pertini, settimo presidente della Repubblica. Ci vollero 16 scrutini (prese 832 voti su 995 votanti, record di preferenze ancora imbattuto). Fu il primo socialista a essere eletto al Quirinale. Il 24 giugno ’85 sul Colle torna a salire un democristiano, Francesco Cossiga. Un’elezione rapidissima la sua: tre ore esatte e un solo scrutino (prese 752 voti su 979 votanti). Il suo successore fu un altro democristiano, eletto il 25 maggio 1992: Oscar Luigi Scalfaro. Ma la sua investitura fu più complicata. Si dovette aspettare il sedicesimo scrutinio (prese 672 voti su 1002 votanti). Come decimo presidente della Repubblica venne eletto, il 13 maggio del 1999, Carlo Azeglio Ciampi. Record assoluto di velocità: solo 2 ore e 40 minuti per far partire il settennato dell’ex Governatore della Banca d’Italia. Un solo scrutinio (prese 707 voti su 990 votanti). Il 10 maggio 2006 viene eletto per la prima volta Giorgio Napolitano. Elezione rapida, al quarto scrutinio (prese 543 voti su 990 votanti). Il primo ex comunista a salire al Colle, fu votato dalla maggioranza di centrosinistra, con l’astensione del centrodestra. Sette anni dopo, tocca ancora a Napolitano tornare a rivestire la carica di capo dello Stato. Viene rieletto il 20 aprile 2013 al sesto scrutinio con 738 voti su 997 votanti. Sergio Mattarella è stato eletto alla quarta votazione con 665 preferenze. Ed è stato proclamato dodicesimo presidente della Repubblica italiana. Il nuovo capo dello Stato ha ottenuto alla quarta votazione il 65,9% dei voti dei grandi elettori, 665 su 1009 disponibili.



Remembrance Day 2022, not to forget the Shoah and the victims of Nazism. La Giornata della memoria 2022, per non dimenticare la Shoah e le vittime del Nazismo. Con il termine Shoah viene indicato lo sterminio degli ebrei operato dall'allora partito della svastica. Il nazismo, infatti, fece dell’attacco all'ebraismo uno dei propri elementi fondanti, e scagliandosi contro con ogni mezzo di propaganda e con una fitta campagna di leggi. Gli ebrei, secondo i piani dei gerarchi, avrebbero dovuto scomparire dalla faccia della terra. La furia violenta del nazismo però non si scagliò solo contro gli ebrei, ma anche contro: tedeschi dissidenti, rom, testimoni di geova, omosessuali e portatori di handicap, che vennero sterilizzati già dal 1933. I disabili furono anche i primi a essere gassati in apposite “case di cura” o su camion (gaswagen). Il reportage nei campi di sterminio di Auschwitz-Birkenau. Un viaggio nelle atrocità di una guerra che gli adepti di Hitler lanciarono contro l'umanità. >>>

 

A look at the 'Dubai International Humanitarian City (IHC)', the largest humanitarian hub in the world. Uno sguardo sulla 'Dubai International Humanitarian City (IHC)', il più grande hub umanitario del mondo. Fondata nel 2003 da Sua Altezza lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vicepresidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e Sovrano di Dubai, la IHC è una 'Autorità di zona franca senza scopo di lucro, indipendente e umanitaria' che ospita una comunità di 87 membri tra organizzazioni delle Nazioni Unite, non profit e non governative e società commerciali. Dal 2011, il sito della 'Città umanitaria internazionale' è accanto all'aeroporto di Al Maktoum e vicino al porto di Jebel Ali, e vi sono impiegate 500 persone di 68 nazionalità diverse. La base umanitaria che ospita uffici e magazzini si è ulteriormente ampliata, passando da 30mila agli attuali 135mila m.q.. Intanto, l'organizzazione umanitaria, insieme alla sua comunità, continua il suo viaggio preparandosi a nuove sfide, creando nuove sinergie e partnership con innovatori e attori del settore privato che operano con standard di alto livello. IHC collabora quindi con le istituzioni accademiche, per condividere conoscenze, esperienze e creare opportunità atte a preparare la futura generazione di operatori umanitari. Operativamente, la base umanitaria occupa una posizione strategica, visto che Dubai è già idealmente sul percorso tra Medio Oriente, Asia e Africa, e quindi consente di raggiungere, in sole 4-8 ore, due terzi della popolazione mondiale che vive in aree a rischio. Proprio per questo IHC è stata sempre in grado di inviare e servire con rapidità le popolazioni colpite da emergenze e disastri in tutte le zone del pianeta dimostrando così il suo ruolo internazionale. Prezioso manager di IHC è Giuseppe Saba che vanta oltre 36 anni di vasta esperienza nel campo umanitario con le Nazioni Unite e le organizzazioni internazionali. >>>


Europol (Europe Police), The Digital Gold Rush? Europol (Polizia Europea), la corsa all'oro digitale? Sfatare miti comuni sull'uso criminale delle criptovalute. Il nuovo rapporto di Europol Criptovalute: "tracciare l'evoluzione delle finanze criminali", offre approfondimenti su come i criminali utilizzano le criptovalute oggi. Sulla base delle ultime informazioni operative fornite a Europol, dei dati raccolti per la valutazione delle minacce alla criminalità organizzata grave (SOCTA) 2021 dell'UE e di fonti aperte, questo rapporto sfata i seguenti miti: Mito 1 – Le criptovalute sono diventate il metodo di pagamento preferito dai criminali: L'uso della criptovaluta come parte di schemi criminali è in aumento e l'adozione di questo mezzo di pagamento sta accelerando. Mito 2 – L'uso criminale della criptovaluta è limitato alla criminalità informatica. L'uso criminale della criptovaluta non è più limitato principalmente alle attività di criminalità informatica, ma ora riguarda tutti i tipi di criminalità che richiedono la trasmissione di valore monetario, comprese le frodi e il traffico di droga. Mito 3 – I fondi illeciti fluiscono direttamente da un portafoglio all'altro. I criminali sono diventati più sofisticati nell'uso delle criptovalute. Mito 4 – Le criptovalute forniscono l'anonimato. Le criptovalute non sono anonime. Ogni singola transazione viene registrata sulla blockchain, che è un registro di tutte le transazioni distribuite a tutti gli utenti della rete. Ciò offre alle forze dell'ordine l'accesso a molte più informazioni rispetto a un caso che coinvolge denaro contante. Europo ha sede a L'Aia e sostiene i 27 Stati membri dell'UE nella loro lotta contro il terrorismo, la criminalità informatica e altre forme gravi di criminalità. Il rapporto completo.

 

The Italian Guardia di Finanza publishes a competition for 15 Lieutenants in the “technical-logistical-administrative role”. La Guardia di Finanza italiana pubblica un concorso per 15 Tenenti in spe del “ruolo tecnico-logistico-amministrativo”. Le prestigiose Fiamme Gialle italiane, sempre alla ricerca di nuovi talenti da inserire nei propri vari ruoli e articolazioni professionali, hanno bandito un nuovo concorso riservato a laureati da impiegare nei settori tecnici, logistici e amministrativi, così suddivisi: 3 posti per amministrazione; 1 posto per commissariato; 4 posti per telematica; 3 posti per infrastrutture; 1 per motorizzazione-settore navale; 3 per sanità. Nel bando, il Comando Generale comunica che possono partecipare al concorso i cittadini italiani di età non superiore ai 32 anni e in possesso, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione, di lauree magistrali/specialistiche attinenti alle specialità la quale si concorre. La presentazione delle domande dovrà avvenire entro le ore 12.00 del 17 febbraio 2022. La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata esclusivamente mediante la procedura telematica disponibile sul portale attivo all’indirizzo https://concorsi.gdf.gov.it – dove è possibile acquisire ulteriori e più complete informazioni di dettaglio – seguendo le istruzioni del sistema automatizzato. I concorrenti, che devono essere in possesso di un account di posta elettronica certificata (P.E.C.), dopo essersi registrati al portale, potranno accedere, tramite la propria area riservata, al form di compilazione della domanda di partecipazione.



Welcome to Miami Beach Live. Benvenuti a Miami Beach Live, una celebrazione di musica, arte, cultura e persone diverse che chiamano Miami Beach casa. Questa serie di concerti di quattro fine settimana fa rivivere i tuoi cinque sensi attraverso immagini, suoni, gusti e altro ancora. Passa a spettacoli di musica dal vivo di un'ampia varietà di generi. Immergiti nella sabbia mentre guardi i film sulla spiaggia. Assapora una varietà di cibi che cantano alla tua anima. Divertiti con attività per famiglie, installazioni artistiche, sport e molto altro. Weekend I Dance Music 4-6 marzo: il Dance Weekend di Miami Beach Live festeggia con una serie di esperienze musicali, artistiche e cinematografiche per stimolare tutti i tuoi sensi. Musica pop 11-13 marzo: Miami Beach Live sperimenta una varietà di viste, suoni e gusti con attività che stimoleranno tutti i tuoi sensi, da Alanis Morissette ... Musica Internazionale 18-20 marzo: Miami Beach Live presenta l'International Music Weekend, dove esperienze multiculturali incontrano sensazioni multisensoriali. Musica sinfonica 25-27 marzo: Lascia che i tuoi sensi prendano vita alle esibizioni del Miami Beach Classical Musical Festival. Sperimenta l'arte, la cucina, le attività e altro ancora per il nostro ultimo fine settimana di Miami Beach Live. (Miami Beach News by Italia News Press Agency - www.italianews.org) >>>

 

Dubai Airshow announces the dates of the 2023 edition. The aeronautical-space event 2021 closes with exceptional results. Dubai Airshow annuncia le date della edizione 2023. La kermesse aeronautico-spaziale 2021 chiude con eccezionali risultati. L'evento in Emirati ha sbaragliato i numeri delle passate annate, confermandosi quale più importante del mondo. Il Dubai Airshow 2021 è stata infatti l'edizione dei record, che ha riunito negli EAU nell'area dove sorge il secondo aeroporto di Dubai, i più famosi e importanti operatori dell'industria aeronautica e spaziale del pianeta. Un successo documentato anche dai 1.500 giornalisti internazionali accreditati (tra i quali Italia News Press Agency con i propri esperti del settore). Sono stati registrati 1.200 espositori (+371) di 150 nazionalità diverse che hanno fatturato 74 mld $ (+20 mld) in ordini prenotati. 175 gli aeromobili tra militari e commerciali presentati e visitati da ben 104 mila (+19mila) 'presenze professionali' visto che l'evento non è aperto al pubblico. Continui successi anche per Emirates che si conferma la più importante airline internazionale del pianeta, sia per flotta che per collegamenti. Il Dubai Airshow tornerà dal 12 al 16 novembre 2023, più grande e ricco di nuove funzionalità e nuovi espositori. (Italia News Press Agency - accredited press Dubai Airshow - www.italianews.org) >>>

 

The Dubai Expo of Wonders 2020: visitors reward the Saudi Arabian pavilion which remains the most visited. L'Expo delle meraviglie di Dubai 2020: i visitatori premiamo il padiglione dell'Arabia Saudita che resta il più visitato. La kermesse espositiva in Emirati è al giro di boa e chiude - nonostante le ristrettezze dovute alla pandemia mondiale di covid - i primi tre mesi con quasi 9 milioni di visitatori provenienti dall'intero mondo. E a fare la parte del leone tra gli attrattivi 200 Padiglioni dell'Expo, in rappresentanza di tutti i paesi, nonchè delle maggiori organizzazioni del mondo, ci ha pensato quello targato Arabia Saudita con i suoi 2 milioni di entusiasti visitatori. Una presenza, quella Saudita, che - anche a nostro giudizio di 'viaggiatori seriali' nonchè comunicatori e giornalisti - offre al visitatore un vero spaccato concreto e attrattivo del paese 'da mille e una notte'. Continuando, poi, restano al top anche quelli Japan, Emirati, Australia, Italia (con 700mila visite), Regno Unito, China, India ... Merita una visita quello predisposto dalle Nazioni Unite all'interno del Padiglione delle opportunità. Uno spazio, quello UN, pensato per divulgare i 17 'obiettivi di sviluppo sostenibile' (SDGs) con il quale il pianeta ha già iniziato a fare i conti attraverso le gravi crisi in atto. Ecco tutte le info per Emirati ed Expo. >>>



Covid Italia, nelle ultime 24 ore in Italia si sono registrati 167.206 nuovi casi di Covid a fronte di 1.097.287 tamponi effettuati (martedì i contagi erano stati 186.740 con 1.397.245 test). Il tasso di positività si attesta quindi al 15,2%, in aumento rispetto al 13,4% del giorno precedente. I morti sono 426, che portano il totale dei decessi dall'inizio della pandemia a 144.769. Guarite 139.421 persone. Sono 1.665 le terapie intensive, 26 in meno nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono invece 123, mentre i ricoverati con sintomi nei reparti ordinari 20.001 (-36). Nelle ultime 24 ore sono state somministrate 534mila dosi (40mila prime + 62mila seconde + 431mila terze), per un totale di 125,2 milioni. Nell'ultima settimana sono state inoculate in media 537mila dosi al giorno (51mila prime + 45mila seconde + 441mila terze). A questo ritmo l'80% degli over 5 sarà vaccinato con terza dose tra un mese e quattro giorni (il primo marzo). Sono 19.028 i contagi in Emilia Romagna. 14.987 nel Lazio. 19.820 in Veneto. 10.535 in Toscana. 8.759 in Puglia.

Covid international - Tutta Italia rosso scuro in mappa Ecdc. Il colore segna il massimo rischio epidemiologico per il Covid, nella mappa pubblicata dall'Ecdc, appena aggiornata dall'agenzia Ue con sede a Stoccolma. Tutta l'Europa occidentale e meridionale è in rosso scuro, insieme alla Scandinavia, ai tre Stati Baltici e a gran parte dell'Europa Centro-Orientale. In rosso, la fascia che segnala un rischio un poco meno grave, restano solo la Romania, parte dell'Ungheria e gran parte della Polonia. Nessuna regione è gialla o verde, i colori che segnalano un rischio minore. La mappa è tuttora basata solo sul numero di casi positivi, che con la variante Omicron stanno salendo ovunque, registrati in 14 giorni ogni 100mila abitanti, e sulla percentuale dei test positivi sul totale dei test fatti.




The Camino de Santiago between faith, suffering and love for travel. Il Cammino di Santiago tra fede, sofferenza e amore per i viaggi. Le preziose esperienze di Carla 'camminatrice seriale' e mascotte del 'buen camino'. Carla è una ragazza solare e determinata nel conquistare il mondo più con gli occhi e il cuore, piuttosto che da guerriera. In verità, una vera guerra la conduce ma solo contro il suo male 'sclerosi multipla' che da alcuni anni limita, ma non le impedisce di continuare appieno il ruolo di 'viaggiatore seriale', come ormai negli ambienti degli appassionati la citiamo. E pur con il progredire della sua insidiosa malattia, negli ultimi anni ha intrapreso alcuni dei Cammini più frequentati in Europa, tra cui quelli che portano a Santiago de Compostela, sia nella versione “Camino Francès” classica di 772 chilometri, che in quella che si estende fino all'oceano Atlantico dopo 920 km. Poi si è cimentata anche in quello del Nord percorrendo ben 1,022 km, e affrontando anche lo scenografico Cammino irlandese "Dingle Way" di 180 km. E i suoi trascorsi sono anche ricchi di 'luoghi da sogno' e 'location imperdibili'. Di questi, effettuati ma molti ancora da realizzare in compagnia dell'oramai indivisibile deambulatore e della necessaria immensa forza interiore, della quale è eccezionalmente dotata. Ecco il suo personale racconto >>>


New York, quattro splendide stagioni


Dubai al top tra le
scelte dei viaggiatori

A Miami Beach l'estate dura tutto l'anno

Viaggi in Italia, il paese
più bello del mondo


Reportage &
Consigli di Viaggio



   

Ferrari 1947-2022: 75 years of innovation. The anniversary logo unveiled in a video celebrating the company's values. Ferrari 1947-2022: 75 anni di innovazione. Svelato il logo dell’anniversario che celebra i valori dell’azienda. (Italia News Press Agency - accredited press Ferrari - www.italianews.org) >>>

Travelers Choice Awards 2022. The reportages. Traveller’s Choice Awards 2022, le classifiche delle destinazioni più amate, visitate e desiderate planetarie. Ed ecco i reportage giornalistici nelle più belle locations del mondo, con informazioni e consigli utili per viaggiarci e viverle al meglio. >>>

Origin Covid, Barnard writer: "Silence China health crime against humanity". Origine Covid, scrittore Barnard: "Silenzio Cina crimine sanitario contro l'umanità". Un ''vero e proprio crimine sanitario contro l'umanità'' tacendo al mondo intero, che il Covid-19 è ''scappato'' da un laboratorio. L'intero resoconto. >>>

Journalists detained, in 2021 it is a record with 488. Giornalisti detenuti, nel 2021 è record con 488. La Cina si conferma per il terzo anno consecutivo il primo Paese in graduatoria con 50 giornalisti arrestati dall’inizio del 2021, seguito da Myanmar con 26, Egitto 25, Vietnam 23, Bielorussia 19.

International day against violence against women. Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Se pensi di essere vittima di un abuso o pensi che qualcuno possa subirlo, trova i segnali e chiedi aiuto. Per questo il 'numero verde 1522' (1522.eu) antiviolenza e stalking, attivo 24 ore. >>>

United Nations, COP26, what we know so far, and why it matters: Your UN News guide. Nazioni Unite, COP26, cosa sappiamo finora e perché è importante: la tua guida alle notizie delle UN. (Italia News Press Agency - Media Partner United Nations - www.italianews.org) >>>

The Angels of the SAR (Search and Rescue), aviators heroes of the skies. 13esimo anniversario dell'incidente aereo nel quale, il 23 ottobre 2008, persero la vita otto eroici aviatori italiani. L'equipaggio: Michele Cargnoni, Stefano Bazzo, Marco Partipilo, Carmine Briganti, Giovanni Sabatelli, Giuseppe Biscotti, Massimiliano Tommasi, Teodoro Baccaro. >>>

Marò case, Rome prosecutor for archiving: "Insufficient evidence". Caso Marò, procura Roma per archiviazione: "Prove insufficienti". Dopo 10 anni vissuti da incubo, Salvatore Girone e Massimiliano Latorre "sarebbero innocenti" per la morte di due pescatori lungo le coste del Kerala, in India nel 2012. >>>

Cani e ansia da abbandono. Il primo passo è smettere di umanizzarli. Un disturbo che può essere molto serio, ma che può essere risolto o, almeno, gestito. E se l'animale abbaia continuamente? Attenzione all'aspetto penale e civile per disturbo la quiete pubblica. >>>

United Nations, Portugal’s peacekeepers: serving the people of the Central African Republic. Nazioni Unite, le forze di pace del Portogallo: al servizio del popolo della Repubblica Centrafricana - (Italia News Press Agency - Media Partner United Nations - www.italianews.org) >>>

International Women's Day 2021. Un 8 marzo che punta ancora il dito contro femminicidi, discriminazioni, violenza sulle donne. Ecco il nostro speciale raccontato dalle donne (Rita, Stefania, Maira, Maria Adele, Letizia, Maura, Eleonora, Aurora) per le donne ... >>>

Il 169° anniversario della fondazione della Polizia di Stato italiana. 169 anni di presenza al fianco dei cittadini e delle istituzioni italiane. Lo testimonia il report della Polizia di Stato che riassume un 2020 nel segno della costante presenza dei suoi "eroici uomini". >>>

Covid, only 10 countries without infections: 274 million cases in the world. Covid, solo 10 Paesi senza contagi: nel mondo 274 milioni di casi. >>>

Cybersecurity, ESA chooses the Italian Leonardo to protect European space systems. Cybersecurity, l'Esa sceglie l'italiana Leonardo per proteggere i sistemi spaziali europei. >>>

Liveability ranking in Italy "Quality of life 2021" Classifica vivibilità in Italia “Qualità della vita 2021”: in cima Trieste, Milano e Trento. Nelle ultime posizioni il Mezzogiorno con Calabria, Sicilia, Puglia e Campania. La classifica. >>>

Omicron slows travel, the beautiful country rediscovered by 97% of Italians. Omicron frena i viaggi, il Belpaese riscoperto dal 97% degli italiani. Ecco i reportage. >>>



Dubai Airshow 2021 - Visualizza Reportage >>>

United Nations - Italia News Press Agency Media Partner
Istituzioni & Sicurezza italiana
Viaggi - In-bagging, cioè prelevare oggetti dagli Hotel è una vera ipotesi di furto. La classifica guidata dagli italiani. >>>
Maldive, una imperdibile icona naturalistica. 1190 perle che nell’Oceano Indiano formano 26 paradisiaci atolli. >>>

Credit - Accreditation
United Nations - European Parliament - Camera dei deputati - Ministero Affari Esteri - Guardia di Finanza - Carabinieri - Europol - Adnkronos - European New Agency
Ferrari - Giorgio Armani - Leonardo Company - Emirates - Expo Dubai - Dubai Airshow - Euroleague Basketball - A|X Basket Milano - Airport Council World
Luna Rossa - Skytrax -
Camera Nazionale Moda

Italia News - RS 41/2010 - Testata giornalistica d'informazione internazionale - redazione@italianews.org