www.italianews.org - Comunicazione e giornalismo

Giorgio Esposito

San Marino, reportage nella Repubblica più antica del mondo
La "Serenissima" nel 2017 ha conquistato la vetta nella classifica delle dieci destinazioni emergenti d'Europa, stilata da UNWTO "Organizzazione Mondiale del Turismo", con un tasso di crescita del 30%



ROMA (Italy) - Enclave indipendente, situata sulla cima del monte Titano, San Marino è la capitale dell'omonimo Stato nonchè Repubblica più antica del mondo. I monumenti della città ed il magnifico panorama costituiscono forti attrattive turistiche. Dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 2008, la Città-Stato ha sempre difeso la sua libertà e autonomia ponendosi come punto di riferimento nel corso della sua ricca storia. Ma naturalmente, San Marino vive anche di ricchi eventi, estivi ed invernali - tra i quali l'eccezionale "Natale delle meraviglie" - che la rendono una delle mete turistiche più attrattive e suggestive del mondo. Facile da raggiungere percorrendo l'autostrada A14 Bologna-Taranto uscita Rimini sud oppure quella nord.


La tradizione racconta che nel IV secolo dc., per sfuggire alle persecuzioni contro i cristiani, un tagliapietre di nome Marino si rifugiù sul Monte Titano, dove fondò una congregazione. Ben presto la comunità divenne villaggio e nell’XI secolo, Comune. I suoi più antichi statuti risalgono al XIII secolo. Nel 1460-63, alleata con Pio II e Federico, duca d’Urbino, contro i Malatesta, la piccola repubblica ampliò il territorio e ottenne i castelli di Fiorentino, Montegiardino, Serravalle e Faetano. In seguito, sebbene insidiata dai tentativi di assorbimento dello Stato pontificio, San Marino rimase indipendente ed ebbe successivi riconoscimenti da Napoleone, dal Congresso di Vienna e dal presidente Abramo Lincoln che nel 1861 scrisse ai Capitani Reggenti “Benché il Vostro dominio sia piccolo nondimeno il Vostro Stato è uno dei più onorati di tutta la storia” Successivamente, la Repubblica ha iniziato a coniare una propria moneta e ad emettere anche propri francobolli.


A San Marino sono nove gli antichi castelli: Il Castello di San Marino - La piccola Capitale racchiude un patrimonio storico, museale, architettonico di inestimabile valore.

Il Castello di Borgo Maggiore è un antico Mercatale fin dal 1244, la zona vicina al castello assume un particolare interesse storico per chiese, monumenti e caratteristiche contrade del centro storico.

Il Castello di Serravalle è citato nel famoso diploma di Re Ottone, del 962. Avamposto malatestiano, fu annesso alla Repubblica nel 1463. Riserva ai turisti un grazioso centro con alcune contrade caratteristiche.

Il Castello di Faetano è un antico dominio dei Malatesta di Rimini e fu uno degli ultimi territori annessi alla Repubblica nel 1463. Interessante il centro del paese per la Chiesa del secolo scorso, e la Casa del Castello.

Il Castello di Domagnano era un piccolo villaggio fin dal 1300. Nel 1463 al suo territorio fu annesso il fortilizio di Montelupo, conquistato dai Sammarinesi dopo la guerra sostenuta contro i Malatesta di Rimini. La zona offre spettacolari punti panoramici visitati dai fotoamatori di tutto il mondo.

Il Castello di Chiesanuova
trae origine dalla medievale corte di Busignano. Presenta un paesaggio di particolare bellezza per l’ambiente naturale.

Il Castello di Acquaviva
deve il suo nome a una sorgente d’acqua scaturita dalla viva roccia. Oggi è un ridente paese, immerso nel verde della campagna circostante.

Il Castello di Fiorentino
è un antico fortilizio malatestiano annesso alla Repubblica nel 1463. Zona archeologica ricca d’importanti reperti.

Il Castello di Montegiardino fu annesso alla Repubblica nel 1463 ed è un antico e affascinante Castello, che presenta architettura e scorci di rara bellezza.


Oggi, la "Serenissima Repubblica di San Marino" è una "enclave", di 61 kmq che conta appena 33mila abitanti, all'interno della Repubblica Italiana ed è sita tra le regioni Emilia-Romagna (Rimini) e Marche (Pesaro e Urbino). Il suo ordinamento statale è di "Repubblica parlamentare" ma gli organi dello Stato sono di stile "cavalleresco" con 2 Capi di Stato (Capitani Reggenti), il Parlamento con 60 membri e il Congresso di Stato con 10 Segretari (Governo). San Marino aderisce alle Nazioni Unite e alla Comunità Europea ma non a quella monetaria, nonostante abbia adottato ufficialmente l'Euro. Attualmente, intrattiene relazioni diplomatiche e consolari con oltre settanta Stati tra europei ed extraeuropei.

Il Palazzo Pubblico, noto anche come Palazzo del Governo, è il cuore pulsante della vita politica sammarinese e della sua storia ed è sito in Piazza della Libertà sul luogo della Domus Comunis Magna, costruita tra il 1380 e il 1392. E' la sede dei Capitani Reggenti, il Consiglio Grande e Generale, il Congresso di Stato.

Scenografico il Cambio della Guardia che viene effettuato durante il periodo estivo. La Guardia di Rocca, infatti, presta servizio di ordine pubblico e di vigilanza in territorio e sui confini di Stato, nonché nelle varie sedi istituzionali. La Compagnia d'Artiglieria presta invece servizio nelle cerimonie e nelle festività nazionali. Suggestiva è l'uniforme indossata dalla Guardia di Rocca per il servizio di sentinella e cambio della guardia, con giacca a doppio petto di colore verde scuro ornata di cordelline bianche e rosse, pantaloni rossi con banda verde, il copricapo (kepì) con pon-pon rosso e ghette bianche. L'alta uniforme comporta inoltre la vestizione di spalline dorate ed elmo di cuoio con piume di struzzo bianche e rosse.

Vale anche la pena una visita "tutta invernale" per il sorprendente "Natale delle Meraviglie" in programma dal 1 dicembre al 6 gennaio. L’evento clou del cartellone invernale con oltre 20 giornate ricche di intrattenimento, conduce i tantissimi visitatori fino all’Epifania. Le giornate sono caratterizzate dal tradizionale mercatino di Natale con articoli da regalo, dolci e prodotti artigianali, che colorano le baite in via Eugippo, Campo Bruno Reffi e Cava Antica. Piazza della Libertà si trasforma in un maestoso bosco innevato con proiezioni di neve in movimento. Campo Bruno Reffi ospita poi, una grande cupola trasparente di 200 mq che diventa il regno dei bambini e un lungo percorso polisensoriale all’interno della Galleria Montale coinvolgerà grandi e piccini grazie alle sue scenografie di grande impatto e al suo contenuto artistico. Cava dei Balestrieri ospita una magica pista di pattinaggio su ghiaccio con giochi di luce sulla roccia. Dedicata alle mamme, poi, la baita Nursery in Campo Bruno Reffi. Per gli spostamenti, un trenino su gomma "Polar Express" collegherà le varie zone della città. Una ghiotta occasione per una visita del centro storico della Repubblica più antica del mondo!


Dopo un'opportuna e approfondita visita al centro storico, approfittando del ricco shopping disponibile in termini filatelici, numismatici e del buon gusto, immancabile il giro delle Tre Torri: Rocca Guaita, Castello della Cesta, Totte del Montale. La prima torre "Guaita" fu costruita nel X secolo direttamente sulla pietra del monte, senza fondamenta e protetta da un doppio giro di mura. Qui si riparava il popolo di San Marino durante gli assedi. La seconda torre "Cesta", si trova sulla cima più alta del monte ed è detta anche Fratta. Fu edificata nel Secolo XI quale corpo di guardia e prigioni. La Terza Torre "Montale", realizzata nel Secolo XIII ebbe un ruolo strategico nella difesa della città per la sua privilegiata funzione di vedetta.

Il periodo migliore per visitare San Marino è la tarda Primavera - inizio Estate con i suoi sgargianti e splendenti colori naturali (Maggio-Giugno) e gli inizi di Autunno (Settembre-Ottobre). Arrivare a San Marino è piuttosto semplice. In auto tramite l'autostrada A14 Bologna-Taranto, uscita casello Rimini Sud e poi percorrere la Superstrada Rimini-San Marino SS72. Oppure uscita dal casello Rimini Nord e percorrere la SP “Marecchiese” 258. In treno, stazione ferroviaria Rimni e proseguire con autolinee o taxi. In aereo, aeroporto di Rimini e taxi.

Riproduzione non consentita ©


Consigli di viaggio
Reportage
Viaggi News Facebook
Miami Beach News
Dubai City News