www.italianews.org - Comunicazione e giornalismo

Viaggi e turismo - Martinica
L'isola dai mille colori offre eterna estate, spiagge per tutti i gusti e luoghi lussureggianti

ROMA (Italy) - Nel cuore dell’arcipelago dei Caraibi, punta di diamante delle Piccole Antille, Martinica è un’isola vulcanica capace di incantare per la sua vastità di paesaggi, dove chilometriche spiagge si alternano a fitte foreste tropicali, in un tripudio di culture, tradizioni e storie differenti. Seducente in tutte le stagioni, Martinica è l’isola dell’eterna estate, dove il clima caldo è costantemente rinfrescato dagli alisei. I mesi compresi tra dicembre ed aprile, però, sono perfetti per godersi appieno la propria vacanza ai Caraibi. Fort-de-France, capoluogo della Martinica, poi, offre molte attrattive per i tantissimi turisti che approdano sull'isola.


Martinica è un’isola dai mille colori con una grande varietà di paesaggi da scoprire: lussureggianti colture di banane, canna da zucchero e ananas, sontuose foreste tropicali e pluviali, savane, tranquilli villaggi di pescatori e meravigliose spiagge selvagge. Numerosissime specie di alberi, piante, fiori e frutti ne fanno un vero e proprio giardino naturale. Ma Martinica è rinomata soprattutto per la sua costa incontaminata e le spiagge meravigliose. Al sud, affacciate sull’Atlantico, si trovano fantastiche baie selvagge, sempre ventilate e mete privilegiate dei surfisti come Anse Trabaud, Anse Michel e Anse Au Bois, con piscinette naturali di acqua tiepida, e Anse Esprit.

Sul Mar dei Caraibi, sempre nella parte meridionale, si affacciano piccole baie con dolci spiagge di sabbia chiara e acque cristalline ideali per nuotare e fare snorkeling. Pointe du Marin offre acque tranquille ideali per i bambini e per gli amanti del nuoto. Plage Les Salines è considerata una delle più belle spiagge della Martinica con un bellissimo mare calmo, chiamata così per la vicinanza con un lago di acque salmastre. Le Diamant è una lunga spiaggia di sabbia grigia, orlata di palme da cocco: da non perdere lo spettacolare tramonto con il Rocher du Diamant all’orizzonte. Anse Noirè l’unica spiaggia di sabbia nera al sud della Martinica, nota soprattutto per la bellezza dei suoi fondali marini.

Fort-de-France, capoluogo della Martinica, offre molte attrattive per i turisti. Ad esempio, la cattedrale di San Luigi, un grande porto dove attraccano navi da crociera lussuose ed enormi navi mercantili. Il centro si estende sul lungomare, dove si trovano numerosi bar e ristoranti dall’atmosfera francese e il parco La Savane, ricco di molte specie di alberi tropicali. La spiaggia di Pointe du Bout si trova su Les Trois Ilets, piccola penisola affacciata sulla baia di Fort de France. In realtà si tratta di un insieme di piccole spiagge artificiali con sabbia chiara, palme e numerose strutture turistiche. Qui si possono praticare sport acquatici, ma anche solo nuotare, prendere il sole e godersi il panorama. I villaggi dei pescatori, come quelli di Anse d’Arlet e di Anse a Ane, sono tra le meraviglie più caratteristiche offerte dall’isola di Martinica. Le parole sono sprecate: le spiagge bianche e le acque cristalline conquisteranno il vostro sguardo. Tipico della spiaggia di Anse d’Arlet è il piccolo molo di legno a cui attraccano numerose imbarcazioni ogni giorno, oltre alla chiesa che dà quasi direttamente sul mare.

Il clima della Martinica è relativamente mite tutto l'anno e il calore non è mai eccessivo. La temperatura media di 26 gradi ne fa l’isola dell’eterna estate. Anche nei mesi estivi, che in Martinica sono stagione delle piogge, il clima è comunque caldo, ma per un viaggio ideale sono consigliabili i mesi da febbraio ad aprile. Gli Alisei, i venti regolari provenienti da Est e Nord-Est, rinfrescano l’atmosfera. Il Nord dell’isola ha un rilievo: la montagna Pelée ne è il punto culminante alta 1397 metri. Foreste, fiumi e cascate molto rigogliose caratterizzano il Nord. Al centro, la pianura del Lamentin congiunge il Nord con la regione del Sud. Nel periodo luglio-settembre, l'isola potrebbe essere interessata alle tempeste tropicali.

Per i cittadini dell'Unione Europea, Spazio Economico Europeo, non è necessario alcun visto, è sufficiente la carta d'identità in corso di validità. Se si ha intenzione di visitare altre isole caraibiche è tuttavia necessario munirsi di un passaporto valido. Per chi proviene da altri Paesi e per soggiorni inferiori o pari a 3 mesi in Martinica, è necessario un passaporto in corso di validità. Il fuso orario è di -5 ore in inverno e -6 ore in estate.


Riproduzione non consentita ©

Emirates migliore linea aerea del mondo. L'annuncio da Skytrax World Airline Awards 2016. Questa è la quarta volta che Emirates vince il miglior riconoscimento da quando i premi sono stati introdotti 15 anni fa; la compagnia ha vinto il primo riconoscimento Skytrax come Migliore compagnia al mondo nel 2001, ancora nel 2002 e nel 2013. In totale, Emirates ha vinto un totale di 20 premi Skytrax World Airline dal 2001. (Continua...)