www.italianews.org - Comunicazione e giornalismo

Viaggi e turismo - Barbados
La "Piccola Inghilterra" dei Caraibi tra relax, natura e spiagge immacolate

ROMA (Italy) - Barbados è l'isola più orientale delle Indie occidentali. Scoperta dagli spagnoli nel XVI secolo, Barbados fu raggiunta dai primi coloni inglesi nel 1627 e divenne un possedimento della Corona britannica nel 1663. La prosperità dell'isola fu gravemente compromessa nel XVIII secolo dalla guerra tra Francia e Gran Bretagna e, in seguito, dalla guerra di secessione americana. L'abolizione della schiavitù nel 1834 diede un nuovo impulso alla produzione agricola e risollevò le sorti economiche dell'isola. La maggioranza della popolazione è costituita da neri (90%), il rimanente 10% sono bianchi e meticci. La lingua ufficiale è l'inglese; più della metà della popolazione è di religione protestante, mentre alcune minoranze professano altre religioni, tra cui quella cattolica. La capitale è Bridgetown e per la sicurezza dei turisti vale sempre: non concedere molto spazio ai locali che tenteranno di vendervi anche "droga-fumo".


Barbados, la più orientale delle isole caraibiche, è chiamata la "Piccola Inghilterra" dei Caraibi. I Bajan, come si definiscono gli isolani, conservano numerosi tratti culturali tipici delle Indie occidentali e hanno sempre avuto la tendenza ad appropriarsi delle usanze inglesi piuttosto che adottarle. Ciò è evidente fin dalla prima volta che si assiste a una partita di cricket locale, poiché questo gioco inglese così da gentleman qui assume un ritmo completamente diverso. Tuttavia, ci sono vecchie chiese anglicane in pietra in ogni quartiere, corse di cavalli al sabato e ritratti della regina Elisabetta appesi a moltissime pareti.

Il turismo è una delle principali risorse economiche di Barbados, che racchiude in sé elementi famigliari agli occidentali ed esotici tocchi di sapore locale. Quindi, se state cercando un'isola caraibica che vi possa offrire luoghi ameni, sport acquatici e vita notturna, Barbados è quello che fa per voi. Se, invece, desiderate esplorare aree incontaminate e visitare luoghi fuori dai circuiti del turismo tradizionale, sarà bene che vi orientiate su un'altra isola.

L'isola vanta più di 100 km di spiagge battute dal sole, con palme ed acque cristalline e un clima perfetto tutto l'anno. La costa occidentale di Barbados è chiamata „Platinum Coast“ poiché offre acque chiare e tranquille che lambiscono dolcemente le spiagge dalla sabbia bianca. Questa costa è ideale per le famiglie o per una vacanza romantica. La costa sud con le sue sabbie pulitissime e le acque protette dalla barriera corallina, offre lo scenario perfetto per una giornata di nuoto o snorkeling. La costa sud-orientale attrae coloro che sono alla ricerca dell’avventura per dedicarsi al windsurf e seduce le coppie con un affascinante susseguirsi di scogliere a strapiombo e spiagge con sabbia immacolata sui cui crogiolarsi al sole.
(Giorgio Esposito)


Riproduzione non consentita ©