Italia News Partner
Latest news from Italy and the world




Redazione
Iscrizioni scuola superiore, sondaggio: metà degli studenti indecisi sull'indirizzo
Dal 7 gennaio start alle iscrizioni nei licei, istituti tecnici e professionali, ma il 44% non sa ancora che fare
I giovani seriamente preoccupati dalle possibilità occupazionali future

ROMA (Italy) - Dalle 8 di martedì 7 gennaio è possibile iscriversi on line alle prime classi di elementari, medie e superiori per l’anno scolastico 2020/2021. Ci sarà tempo fino alle 20 di venerdì 31 gennaio per poter inoltrare la domanda via web. La circolare del ministero dell'Istruzione del 13 novembre 2019 contiene informazioni dettagliate anche sulle iscrizioni di alunni con disabilità, con disturbi specifici di apprendimento e con cittadinanza non italiana e sulle iscrizioni escluse dalla modalità on line. Gli studenti che si iscriveranno alle "scuole superiori" hanno sempre l'amletico dubbio di "sbagliare" indirizzo che può comportare anche la ri-frequenza di un nuovo anno scolastico. Ecco i dati salienti della scuola media superiore italiana.

Nella domanda di iscrizione on line alla prima classe di una scuola superiore, si esprimerà anche la scelta dell'indirizzo di studio, indicando anche l'eventuale opzione rispetto ai diversi indirizzi attivati dalla scuola. Oltre alla scuola di prima scelta è possibile indicare, in subordine, fino a un massimo di altri due istituti di proprio gradimento.

Prima viene il liceo, poi tutti gli altri. I numeri dell’anno scolastico 2019/20 confermano che le preferenze degli studenti sono state per questo tipo di scuola, quella che dovrebbe dare una formazione più generale e preparare i ragazzi all’università. Ai licei, in tutte le loro varianti, si indirizza ormai più della metà degli allievi delle superiori: il 55,4%. Questo dato conferma il trend degli ultimi anni: la percentuale dei liceali iscritti al primo anno infatti sale rispetto al 53,4% del 2017/18 e al 53,9% del 2018/19. Più staccati gli altri tipi di scuola. Il 31% dei nuovi iscritti della scuola superiore si orienta infatti verso gli Istituti Tecnici e solo il 13,6 per cento sceglie le Professionali.

Ma la passione per il liceo non è distribuita in modo uniforme tra i vari indirizzi di questo tipo di scuola. E’ lo scientifico quello che, complessivamente, attrae il maggior numero di nuove iscrizioni: il 25,5% tenendo conto di tutte le sue varie declinazioni. Quasi uno studente su 10, invece, si rivolge al Linguistico (9,3%) mentre al Classico arriva il 6,8% di ragazzi e ragazze che si iscrivono alle superiori, un dato in ascesa rispetto agli anni precedenti. Buon risultato anche da parte del liceo Scienze Umane (8,3%). Tra gli istituti tecnici, invece, il settore tecnologico ottiene più consensi rispetto a quello economico: 19,6% contro 11,4%.


Viaggi - Esperienze e Consigli per girare il mondo

Miami Beach News by Italia News

Info e consigli del Ministero degli Esteri italiano
Istituzioni & Sicurezza italiana

Riproduzione non consentita ©

Consigli di viaggio
Reportage
Iscriviti Viaggi News FB
Miami Beach News
Dubai City News