Italia News Partner
Latest news from Italy and the world




Redazione
Volo Londra - Sydney senza scalo: 18mila chilometri in 17 ore. Tra due anni sarà realtà
La compagnia aerea australiana Qantas ha confermato tre voli di prova per programmare voli diretti senza soste intermedie

ROMA (Italy) - Da Londra a Sydney non stop. L’annuncio della compagnia australiana promette che dal 2022 i suoi aerei voleranno dalla Gran Bretagna fino all'Oceania senza scalo per 18 mila chilometri in 17 ore e 20 minuti, con versioni “aggiornate” degli attuali Boeing 777 e 787 ed Airbus A350 e A380. Oggi, la rotta più lunga é la Doha-Auckland di Qatar Airways, di 14.405 Km con Boeing 777-200LR. Seguono la Dubai-Auckland di Emirates, 14.203 Km, con Airbus A380-800 e la Dallas/Fort-Worth-Sydney di Qantas, 13.804 Km, anch’essa con Airbus A380-800. E dal 2022 sarà lotta anche per inserirsi tra le rotte aeree più redditizie capitanate ora dalla tratta Londra-New York seguita dalla Melbourne-Sydney e poi Londra-Dubai della prestigiosa Emirates.

La compagnia aerea australiana Qantas ha confermato che effettuerà tre voli di prova per programmare voli diretti che durino 20 ore. I voli di prova partiranno da New York e Londra e avranno come destinazione Sydney: i primi dureranno circa 19 ore, mentre i secondi dureranno più di 20 ore. Il volo commerciale diretto senza scalo Sydney-Londra, attraverso due oceani e tre continenti, rappresenterà il primato mondiale assoluto nella speciale classifica delle tratte a lungo raggio, con al secondo posto la Sydney-New York dove occorreranno “solo” 19 ore per percorrere i 16 mila chilometri della rotta.

L’ultima parola spetta ora a Boeing e Airbus , i due colossi mondiali costruttori di aerei per l’aviazione commerciale. Ma non dovrebbe esser complesso, in quanto i rispettivi ultimi reciproci prodotti, e soprattutto i progetti operativi “pronti nei cassetti”, non sono affatto lontani dalle realizzazioni per tali ambiziose prestazioni.

Per la verità, quanto al volo senza scalo più lungo del mondo con aereo di linea, il record, al momento, anche se in prova solo sperimentale, lo detiene un Boeing 777-200LR Worldliner. L’11 novembre 2005, la casa americana di Seattle fece infatti volare il grande bireattore da Hong Kong a Londra, passando dall’Oceano Pacifico via America, per una distanza di 21.601 km e una durata di 22 ore e 42 minuti.

Il volo commerciale regolare di linea più lungo è stato, invece, il Newark (l’aeroporto di New York nel New Jersey) Singapore, l’SQ21 appunto della Singapore Airlines, che dal 9 giugno 2004 al 23 novembre 2013 (quando il servizio venne sospeso perché anti economico) copriva i 15.262 Km tra le due città in 18 ore e 45 minuti. L’aereo impiegato era un Airbus A340-500, lo stesso modello poi acquisito poco più di un anno fa dall’Italia come aereo presidenziale.

Oggi, la rotta più lunga é la Doha-Auckland di Qatar Airways, di 14.405 Km inaugurata il 7 febbraio scorso con Boeing 777-200LR. Seguono dal 2 marzo 2016 la Dubai-Auckland di Emirates, 14.203 Km, con Airbus A380-800 e la Dallas/Fort-Worth-Sydney di Qantas, 13.804 Km, anch’essa con Airbus A380-800.

Intanto, diverse compagnie sono orientate a operare collegamenti sempre più long range “point to point”. La stessa Qantas, ad esempio, per il marzo 2018 ha in programma l’avvio dal sud ovest dell’Australia del Perth-Londra senza scalo (14.500 Km) con Boeing 787-9. E Airbus, con il suo nuovissimo A350-900ULR e Boeing con il 777-XXX unitamente alla disponibilità di motori dai sempre più bassi consumi e dalle migliori prestazioni contribuiranno senz’altro all’ulteriore aumento del raggio d’azione disponibile.

Presto si celebreranno i 70 anni del primo volo Sydney-London, inaugurato nel dicembre 1947, quando l’allora giovane compagnia con un quadrimotore a pistoni Lockheed L749 Constellation volò sulla cosiddetta “Kangaroo Route”. Sul Constellation si imbarcarono 29 passeggeri e 11 membri di equipaggio. Il volo impiegò 4 giorni per raggiungere la Gran Bretagna, soste notturne comprese, con scali a Darwin, Singapore, Calcutta, KarachI, Cairo e Tripoli.

E dal 2022 sarà lotta anche per inserirsi tra le rotte aeree più redditizie capitanate ora dalla tratta Londra-New York seguita dalla Melbourne-Sydney e poi Londra-Dubai della prestigiosa Emirates. A seguire Londra-Singapore, San Francisco-Newark, Los Angeles-New York, Londra-Doha, Hong Kong-Londra, Sydney-Singapore, Vancouver-Toronto. La classifica riguarda i voli che garantiscono i maggiori guadagni ai vettori e le entrate più elevate.


Viaggi - Esperienze e Consigli per girare il mondo

Miami Beach News by Italia News

Info e consigli del Ministero degli Esteri italiano
Istituzioni & Sicurezza italiana

Riproduzione non consentita ©

Consigli di viaggio
Reportage
Iscriviti Viaggi News FB
Miami Beach News
Dubai City News