Italia News Partner
Latest news from Italy and the world




Giorgio Esposito
Bagaglio aereo, da quest'anno diventerà sempre più difficile deviarlo o smarrirlo
Buone notizie per i passeggeri delle compagnie aeree: sarà il 2018 l'anno dello start per il tracking su 5 miliardi di bagagli
Nell'attesa, ecco i semplici consigli per viaggiare in tutto il mondo con il solo "hand bag" consentito negli Airliners

ROMA (Italy) - Nel 2017 sono aumentati i passeggeri aerei del 7,6% ma è diminuita la percentuale di bagagli persi con un solo 5,57%, un andamento che continuerà grazie a un nuovo sviluppo nel settore. I dati raccolti per il report SITA 2017 hanno visto 4,08 miliardi di passeggeri in volo e un calo di “bagagli persi” rispetto a dieci anni prima del 70,5%. Quindi, nonostante il numero di bagagli persi sia impressionante - 22.7 milioni nel 2017 non consegnati, su un totale di 4,6 miliardi in viaggio - la situazione da quest'anno migliorerà a vista d'occhio. A breve, infatti, il nostro bagagalio, ci seguirà sempre e dovunque andremo controllandolo sul nosto smartphone. Intanto, ecco le semplici regole per viaggiare con il solo "bagaglio a mano" eliminando tempi e stress aeroportuali nonchè l'oggettivo pericolo di furti e smarrimenti.

Il 2018 è l'anno in cui entra in vigore la Risoluzione 753 della IATA che vedrà l'industria aumentare le sue capacità di tracciamento dei bagagli. Le compagnie aeree di tutto il mondo hanno ancora una volta migliorato il tasso di consegna del bagaglio portandolo al 94%. Un trend che in dieci anni 2007-2017 ha visto il "maltrattamento dei bagagli" calare del 70%.

Check-in, imbarco in stiva, trasferimento da un volo all’altro, arrivo: questi secondo Iata i quattro passaggi chiave del monitoraggio del bagaglio per ridurre le irregolarità. Secondo i dati di Sita, il 47% delle irregolarità si verifica nello spostamento da un volo a un altro. La "Risoluzione 753" prevede anche che ogni bagaglio venga tracciato e che queste informazioni vengono condivise con tutti coloro che partecipano alla spedizione e riconsegna bagagli, inclusi i passeggeri. Potremo così avere informazioni in tempo reale sul viaggio e sulla posizione delle nostre valigie sul nostro smartphone.

Sono quindi i viaggi in cui si cambia aereo o compagnia aerea quelli a maggior rischio di perdita bagagli. Sul totale di bagagli persi nel 2017, 10,67 milioni sono stati persi in viaggi che pvevedevano un transfer rappresentando il 47% del totale. Gli errori nel caricamento rappresentano il 16%, mentre errori nell’etichettatura, scambio bagagli o problemi di sicurezza valgono per il 15% di bagagli smarriti sul totale. Fa parte del 10% del totale la parcentuale dei bagagli che non vengono consegnati per problemi di spazio. L'Europa guida la classifica in negativo con 6,94 bagagli persi per 1000 passeggeri, segue Nord America con 2,4 bagagli persi ogni mille e Asia con 1.92 su 1000.

Viaggiare con il solo bagaglio a mano - Una volta controllati i limiti massimi (pesi e misure) correlati alla vostra classe di viaggio aerea, potrebbe essere opportuno viaggiare con il solo bagaglio a mano che oramai per noi è divenuta "un'arte". Ecco alcuni consigli per "mixare idealmente" pesi e misure del bagaglio accettato a bordo con le vostre personali esigenze. (Clicca e visualizza i dati "hand bag" della tua compagnia aerea).

Aquistare un Trolley con peso a vuoto max 1 kg e delle misure 55, 40, 30, uno standard per quasi tutte le linee aeree. Nel bagaglio inserire: necessario da toilette di dimensioni ridotte, pantofole da viaggio, vestiario adeguato allo scopo del viaggio, badando a riempire bene gli spazi vuoti con calze, slip, pigiama e quant'altro non stropicciabile. Gli oggetti più pesanti e non ingombranti andranno riposti nel secondo bagaglio a mano di piccole dimensioni che in genere è consentito portare al seguito in cabina.

Risultato, imbarchi immediati con ceck-in online e risparmi notevoli in tempi e stress all'arrivo in aeroporto di destinazione ... Nessuna attesa per i bagagli quando atterri in aeroporto (sempre che non siano stati rubati sul nastro trasportatore prima del tuo arrivo alla riconsegna, ndr) e nessuna preoccupazione che le compagnie aeree lo smarriscano, soprattutto in caso di coincidenze con altri voli.


Da Milano a New York con Emirates

Viaggi - Esperienze e Consigli per girare il mondo

Miami Beach News by Italia News

Info e consigli del Ministero degli Esteri italiano
Istituzioni & Sicurezza italiana

Riproduzione non consentita ©