Italia News Partner
Latest news from Italy and the world



Giorgio Esposito
Perth - Londra in 17 ore: inaugurato il primo volo diretto della Qantas
Il B787-9 Dreamliner ha percorso senza scali i 14.500 chilometri che separano l'australia dalla capitale britannica
Il primato del volo più lungo senza scali appartiene, però, ad Emirates con il Dubai - Panama di 17 ore e 35 minuti

ROMA (Italy) - L’Australia è lontanissima, dall’altra parte del mondo e, per raggiungerla dall’Europa, finora ci voleva almeno uno scalo. Un volo della Qantas, però, ha appena cambiato questa regola per sempre. Alle 5.03 di questa mattina (ora di Londra) un Boeing 787-9 Dreamliner della compagnia di bandiera australiana ha infatti completato il primo volo commerciale regolare diretto della storia fra il Nuovissimo continente e l’Europa. Partito da Perth, nell’Australia occidentale, alle 19 di sabato (ora di Perth) , il volo QF9 ha toccato terra a Londra dopo aver percorso i quasi 15mila km. in 17 ore e 3 minuti. I biglietti andata e ritorno in economy sono costati in media 1.095 sterline, circa 1.250 euro.

A bordo 200 passeggeri, accompagnati da 16 membri dell’equipaggio tra i quali il capitano Lisa Norman, una dei quattro piloti che si sono alternati durante il volo che, rivolta ai passeggeri ha citato: "Il mondo ci stava guardando, oggi. Grazie per essere stati parte di qualcosa di così magico e speciale". Molte delle persone a bordo avevano riservato questo volo proprio per fare questa esperienza storica. Questa rotta è rivoluzionaria, ha commentato il ceo di Qantas, Alan Joyce, come riporta la Bbc. Il volo di 14.498 km è stato possibile grazie alla migliore efficienza energetica del Dreamliner, che permette un risparmio di carburante del 20% rispetto ad altri velivoli, ha precisato la compagnia. Qantas prevede di aggiungere nuove rotte a lunghissima percorrenza verso l’Europa a breve.

Benché si tratti della prima rotta commerciale non-stop regolare fra l’Australia e il Regno Unito, il volo QF9 non è il volo commerciale più lungo in assoluto. Nel febbraio del 2017, Qatar Airways ha inaugurato infatti una rotta diretta fra Auckland, in Nuova Zelanda, e Doha, in Qatar: 14’535 km in 17 ore e mezza. Per consentire un maggiore spazio per le gambe, i posti sono stati ridotti a 236, suddivisi tra business, premium economy ed economy. La compagnia aerea ha inoltre chiesto agli esperti dell’Università di Sidney di studiare l’effetto che avranno sui passeggeri le oltre 17 ore di volo ininterrotto, per mettere a punto illuminazione, pressurizzazione della cabina e pasti per ridurre gli scompensi del jet lag.

Il 787-9 Dreamliner, il cui atterraggio a Heatrow è avvenuto alle le 5.05 di questa mattina (ora locale), ha impiegato circa 110mila litri di carburante, fino al 20% in meno rispetto ad aerei di pari dimensioni, per completare la rotta, ad una velocità media di 900 chilometri l’ora. I biglietti andata e ritorno in economy sono costati in media 1.095 sterline, circa 1.250 euro.

Visualizza lo speciale reportage nella terra dei canguri:
Australia, la "golden land" vissuta e raccontata percorrendo 40mila chilometri


Da Milano a New York con Emirates

Viaggi & Turismo - Esperienze e Consigli per girare il mondo

Puglia: natura, cultura e gastronomia

Riproduzione non consentita ©