Italia News Partner
Latest news from Italy and the world




Redazione
Le aziende dove si lavora meglio in Italia, al top Banca d'Italia seguita da Ferrero e Microsoft
La classifica edita da Statista e Panorama premiano le aziende dove si lavora meglio nel Belpaese

ROMA (Italy) - Un ambiente di lavoro sereno, dove si punta al benessere del dipendente, è il segreto del successo di ogni azienda. Ecco perché tra quelle operative in Italia ce ne sono molte che in questi anni hanno deciso di investire nel welfare aziendale, elevando gli standard delle condizioni di lavoro. Se siete alla ricerca di un impiego, quindi, vi interesserà certamente sapere quali sono gli ambienti di lavoro più confortevoli e produttivi. Da un'indagine di Statistica risulta essere Banca d’Italia l’azienda in cui si lavora meglio in Italia, seguita da Ferrero e da Microsoft Italia. Nella top 10 dei posti migliori dove lavorare troviamo anche Barilla, Automobili Lamborghini, Decathlon Italia, Brunello Cucinelli, Ferrari, Cisco Systems e Hotel Hilton.

Anche quest’anno, dopo il successo della scorsa edizione, Statista e Panorama hanno premiato l’azienda dove si lavora meglio in Italia. La ricerca ha interessato 15.000 lavoratori dipendenti di oltre 2.000 aziende italiane che contano almeno 250 lavoratori. Una sorta di "sondaggio al buio" visto che gli interessati non conoscevano le finalità della serie di domande cui sono stati sottoposti.

È interessante, però, vedere quali sono i migliori posti di lavoro per ogni settore lavorativo: ad esempio, tra le aziende che si occupano di “prodotti finiti e beni durevoli di consumo” Apple Italia batte Samsung, un’eterna sfida che si ripropone anche in questo campo. Completa il podio Amplifon. Ovviamente Banca d’Italia, prima nella classifica generale, domina il settore delle “banche e servizi finanziari”, completata da American Express Italia e da Banca Generali. Nel campo delle assicurazioni, invece, Società Reale Mutua di Assicurazioni precede Allianz e Zurich Italia. Tra le Università la migliore è la Bocconi, seguita dalla Milano Bicocca. Nell’ultima posizione dei migliori ambienti di lavoro nel settore “educazione e ricerca” si colloca invece Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori.

DHL Italia domina il settore “trasporti e logistica”, prima di Grimaldi Group e Autostrade per l’Italia, mentre nel settore “abbigliamento e calzature” troviamo rispettivamente Decathlon Italia, Brunello Cucinelli e Burberry. Sky batte Gruppo Aci (Automobile Club d’Italia) e RAI nel settore mass media e comunicazione, mentre nell’automotive Lamborghini “supera” le prestigiose Ferrari e Maserati. Infine, il settore materie prime è dominato da Enel, che batte le “rivali” Edison e Eni.

Ma la ricerca cita anche altre aziende dove si può lavorare in un ambiente produttivo e accogliente. Ad esempio abbiamo l’Università Luigi Bocconi di Milano, che oltre ad essere uno degli atenei ad aver formato la maggior parte dei manager di successo italiani, è anche quello dove si lavora meglio. La sfida tra Samsung e Apple in merito all’ambiente di lavoro viene invece vinta da quest’ultima che si colloca nella 12esima posizione della classifica; Samsung deve invece accontentarsi del 16esimo posto, preceduta da Bricocenter Italia, Maserati e Colgate-Palmolive. Nella 17esima posizione troviamo Enel, che precede Amplifon, Caleffi e Bayer, prima azienda farmaceutica a figurare nella classifica. Infine, ricoprono le ultime 5 posizioni della top 25 rispettivamente: Pirelli, Coca Cola Italia, Burberry, Gruppo Bialetti e De´Longhi. (AdnKronos)


Da Milano a New York con Emirates

Viaggi - Esperienze e Consigli per girare il mondo

Miami Beach News by Italia News
Istituzioni & Sicurezza italiana

Riproduzione non consentita ©