Italia News Partner
Latest news from Italy and the world




Giorgio Esposito
Journalist
L'aeroporto di Linate chiuderà per tre mesi dal 27 luglio al 27 ottobre 2019, voli trasferiti a Malpensa e Bergamo
Le compagnie aeree però continuano a vendere biglietti per Linate senza avvertire i viaggiatori

ROMA (Italy) - Tre mesi di chiusura per l’aeroporto di Linate a Milano nel 2019. Una chiusura dettata dalla necessità di eseguire lavori di rifacimento della pista che annunciano non pochi disagi per i viaggiatori. Lo scalo milanese infatti sarà chiuso tra il 27 luglio e il 27 ottobre 2019, periodo di grande traffico per il trasporto aereo. Saranno circa 30mila i voli che dovranno essere smistati tra Malpensa e Bergamo Orio al Serio e riguarderanno 2 milioni di passeggeri. Alitalia ha previsto un piano per limitare il più possibile i disagi dei passeggeri con il trasferimento all’aeroporto di Milano Malpensa dei collegamenti verso tutte le destinazioni nazionali e internazionali servite da Linate".

Tre mesi di chiusura per l’aeroporto di Linate a Milano nel 2019. Una chiusura dettata dalla necessità di eseguire lavori di rifacimento della pista che annunciano non pochi disagi per i circa 2 milioni di viaggiatori che frequenteranno lo scalo milanese tra il 27 luglio e il 27 ottobre 2019. Un periodo di grande traffico per il trasporto aereo anche alla luce che la manutenzione si svolgerà in piena stagione estiva durante la quale l'aeroporto Forlanini incrementa i movimenti di passeggeri. Le stime raccontano di trentamila voli che dovranno essere trasferiti e di circa 2 milioni di passeggeri interessati. Naturalmente la gran parte dei voli sarà trasferita su Malpensa con ovviamente un aumento dei collegamenti tra la città di Milano e l’aeroporto.

Dal 27 luglio al 27 ottobre 2019 l’aeroporto di Milano Linate resterà chiuso per consentire lavori alla pista. Per limitare il più possibile i disagi dei passeggeri, Alitalia ha previsto di trasferire all’aeroporto di Milano Malpensa i collegamenti verso tutte le destinazioni nazionali e internazionali servite da Linate. Si tratta, in media, di circa 200 voli al giorno che normalmente operano da e per l’aeroporto di Milano Linate.

I passeggeri della tratta Milano Linate-Roma Fiumicino, inoltre potranno scegliere se partire o atterrare sull’aeroporto di Malpensa, dove avranno a disposizione 9 collegamenti giornalieri con Roma, o sullo scalo di Bergamo Orio al Serio con 4 collegamenti giornalieri. I viaggiatori che avessero già acquistato un biglietto per quei tre mesi, avranno la possibilità di scegliere se essere riprenotati sul volo da o per Milano Malpensa senza penale o se chiedere il rimborso.

I viaggiatori che avessero già acquistato un biglietto per un volo previsto nel periodo fra il 27 luglio e il 27 ottobre da o per Milano Linate, avranno la possibilità di scegliere se essere riprenotati sul volo da o per Milano Malpensa senza penale o se chiedere il rimborso del biglietto. Per ulteriori informazioni e assistenza, è possibile contattare Alitalia al numero verde 800.65.00.55 (dall’Italia) o al numero +39.06.65649 (dall’estero), oppure ci si può rivolgere all’agenzia di viaggio presso cui si è acquistato il biglietto.

L'Aeroporto di Milano-Linate intitolato a Enrico Forlanini, è il quarto aeroporto italiano e il terzo aeroporto della Lombardia per traffico di passeggeri con circa 9,5 milioni nel 2017. Accoglie il traffico nazionale e quello europeo di breve raggio. L'aeroporto dispone di due piste, una per il traffico commerciale e una per l'aviazione generale. Lo scalo milanese è stato il luogo del più grave disastro aereo mai avvenuto in Italia. L'8 ottobre 2001 il volo della Scandinavian Airlines collise con un jet privato. Morirono 118 persone.


Da Milano a New York con Emirates

Viaggi - Esperienze e Consigli per girare il mondo

Miami Beach News by Italia News
Istituzioni & Sicurezza italiana

Riproduzione non consentita ©