Giorgio Esposito
www.italianews.org - Comunicazione e giornalismo


Arresti della Guardia di Finanza nella centrale Enel di Brindisi, corruzione per 5 dipendenti
All'alba i militari della GdF hanno operato i fermi per gli impiegati infedeli. La nota Enel

ROMA (Italy) - L'operazione della Guardia di Finanza è partita all'alba con il fermo dei cinque dipendenti della Centrale Enel "Federico II" di Brindisi, accusati di corruzione. L'indagine dei "baschi verdi" era partita attraverso la segnalazione della stessa Società elettrica dopo alcune verifiche aziendali. Un complesso iter che il Procuratore della Repubblica Marco Dinapoli ha spiegato questa mattina nella conferenza stampa tenuta presso il Tribunale di Brindisi. La nota dell'Enel precisa che nei confronti dei cinque imputati sono già state adottati i provvedimenti disciplinari fino al licenziamento.


Militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Brindisi, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, disposta dal G.I.P. del Tribunale di Brindisi, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di cinque soggetti, dei quali quattro dipendenti ENEL ed un quinto da poco licenziato, impiegati presso la centrale “Federico II” di Brindisi. Gli arrestati (uno in carcere e quattro ai domiciliari) con la loro condotta illecita avrebbero favorito “un’impresa amica” nell’aggiudicazione di più gare d’appalto, rivelando i valori da indicare nelle offerte di gara da presentare; attestato falsi stati di avanzamento lavori; liquidato fatture per lavori mai eseguiti; omesso di effettuare verifiche e/o controlli, dimostrando di essere stabilmente assoggettati ad interessi personali di terzi. Nei confronti dei 5 responsabili della condotta delittuosa è stato altresì eseguito un sequestro preventivo per complessivi 230.000 euro (conti correnti, beni mobili ed immobili registrati).

Nel contempo, Enel evidenzia che l'indagine della Procura della Repubblica trae origine dalla denuncia presentata dalla stessa società nel mese di gennaio. La Società, durante questo periodo, ha costantemente fornito agli investigatori ogni elemento utile per fare piena chiarezza sull'intera vicenda. L'azienda ha peraltro adottato i provvedimenti disciplinari, incluso il licenziamento, nei confronti dei dipendenti per i quali attraverso le verifiche interne erano stati già individuati elementi di responsabilità.

Riproduzione non consentita ©


Emirates migliore linea aerea del mondo. L'annuncio da Skytrax World Airline Awards 2016. Questa è la quarta volta che Emirates vince il miglior riconoscimento da quando i premi sono stati introdotti 15 anni fa; la compagnia ha vinto il primo riconoscimento Skytrax come Migliore compagnia al mondo nel 2001, ancora nel 2002 e nel 2013. In totale, Emirates ha vinto un totale di 20 premi Skytrax World Airline dal 2001. (Continua...)