Redazione
www.italianews.org - Comunicazione e giornalismo


New York, torna l'incubo terrorismo: veicolo piomba su pista ciclabile: 8 morti e 15 feriti
Il Killer 29enne di origini uzbeke ma naturalizzato americano, aveva giurato fedeltà all'Isis

ROMA (Italy) - Sayfullo Habibullaevic Saipov, il killer di Manhattan, Saipov, principale sospettato per l'attentato terroristico di ieri a New York, nel quale sono rimaste uccise 8 persone, è stato ferito dagli agenti mentre tentava di fuggire. Uzbeko di 29 anni, il terrorista è arrivato negli Stati Uniti nel 2010, da Tashkent, la capitale dell'Uzbekistan. Nel pick up è stato trovato un biglietto con il giuramento di fedeltà all'Isis. Dopo l'attentato di New York, Donald Trump si scaglia contro la 'lotteria' che ogni anno assegna a 50mila stranieri il permesso di soggiorno negli Stati Uniti.


Chi è Sayfullo Habibullaevic Saipov, l'uomo che ieri intorno alle 15 ha travolto un gruppo di ciclisti e passanti a Manhattan, a due passi dal World Trade Center, uccidendo 8 persone? Uzbeko di 29 anni, il terrorista è arrivato negli Stati Uniti nel 2010, da Tashkent, la capitale dell'Uzbekistan. Appena entrato negli Usa, si è stabilito in Ohio e, a quanto riferito da conoscenti, ha passato i primi tempi negli Stati Uniti cercando un lavoro e provando a migliorare il suo inglese. Dall'Ohio Saipov si è poi trasferito in Florida, a Fort Myers, dove ha cominciato a lavorare come autista di camion. Tappa successiva è stata il New Jersey: Saipov, che aveva la green card, si è stabilito a Paterson e ha cominciato a lavorare come autista per Uber. Colpito dalla polizia mentre tentava di fuggire dalla scena dell'attacco, è attualmente in ospedale. Gli investigatori stanno cercando di fare luce sul suo passato e sulle sue relazioni. Nel pick up è stato trovato un biglietto con il giuramento di fedeltà all'Isis.

Saipov si sarebbe radicalizzato negli Stati Uniti. Lo sostiene il governatore della città, Andrew Cuomo, che in un'intervista alla Cnn ha affermato: "Dopo il suo arrivo negli Stati Uniti ha iniziato ad informarsi sull'Is e sulle tattiche islamiste radicali". Il governatore ha poi confermato che all'interno del furgone usato per l'attentato è stato ritrovato un biglietto che fa riferimento allo Stato islamico. Nbc News, citando fonti della polizia, ha riferito che sul biglietto ritrovato all'interno del furgone c'era scritto "l'Is vive per sempre". All'interno del mezzo è stato rinvenuto anche un coltello. Per Cuomo si tratterebbe di un 'lupo solitario'.

Il terrorista, con suo pick-up a noleggio, ha abbandonato le corsie della West Street, l'autostrada urbana che costeggia l'Hudson, e ha percorso la pista ciclabile a tutta velocità, seminando morte tra ciclisti anche pedoni. Ha ucciso sei persone investendole, mentre le altre due vittime hanno avuto un infarto e sono state dichiarate morte in ospedale. Un chilometro più a sud, proprio di fronte alla Peter Stuyvesant High School, il furgoncino ha investito un altro camioncino. Lì il terrorista è stato bloccato da un bus scolastico, quelli gialli presenti in tutti gli Stati Uniti. Due dei passeggeri sono stati feriti. Il killer, vestito con una tuta blu, è uscito dal pick-up con due pistole in mano. La polizia, già presente in massa, ha sparato ferendolo ad una gamba e lo ha arrestato, ma non è chiaro se anche l'uomo ha sparato.

Dopo l'attentato di New York, Donald Trump si scaglia contro la 'lotteria' che ogni anno assegna a decine di migliaia di stranieri il permesso di soggiorno negli Stati Uniti. "Il terrorista è venuto nel nostro Paese attraverso il 'Diversity Visa Lottery Program', un regalo di Chuck Schumer. Voglio un sistema che si basi sul merito", ha scritto il presidente Usa su Twitter. Il riferimento è alla legge sull'immigrazione del 1990, che istituì l'attuale sistema della Lotteria per ottenere la Green Card, e la cui ideazione Trump attribuisce al senatore Chuck Schumer, leader della minoranza democratica al Senato. Fermeremo questa follia!", promette Trump. L'attuale sistema, istituito nel 1990 ed entrato in vigore nel 1995, assegna tramite un sistema di estrazione 50mila permessi di soggiorno permanenti ogni anno. Allo scopo di diversificare la popolazione immigrata degli Usa, vengono selezionate le domande provenienti dai Paesi che nei cinque anni precedenti hanno avuto un basso tasso di emigrazione verso gli Stati Uniti.


Riproduzione non consentita ©


Emirates migliore linea aerea del mondo. L'annuncio da Skytrax World Airline Awards 2016. Questa è la quarta volta che Emirates vince il miglior riconoscimento da quando i premi sono stati introdotti 15 anni fa; la compagnia ha vinto il primo riconoscimento Skytrax come Migliore compagnia al mondo nel 2001, ancora nel 2002 e nel 2013. In totale, Emirates ha vinto un totale di 20 premi Skytrax World Airline dal 2001. (Continua...)